Vacanze originali da “Ficcamaso” in Val di Funes (BZ)!

Andare in vacanza spesso corrisponde alla voglia di provare qualcosa di insolito, speciale. E trasformarsi in un “ficcamaso” può far scoprire i più bei masi Gallo Rosso dell’Alto Adige. Una chiesa talmente bella da sembrare dipinta e un’ antica residenza di caccia sono le chicche del maso Gallo Rosso Ranui, uno dei casali più antichi della Val di Funes, menzionato già nel 1370. Continua la lettura di Vacanze originali da “Ficcamaso” in Val di Funes (BZ)!

Sulle tracce deliziose delle Cantine prestigiose in Franciacorta!

Pacchetti week end, tour di una giornata alla scoperta della Franciacorta e dei suoi vini, itinerari guidati in bicicletta fra vigne e antichi borghi: questo è quanto propone la Strada del Franciacorta in occasione del Festival Franciacorta in Cantina, organizzato dal Consorzio per la tutela dal Franciacorta (BS), che il 18 e 19 settembre 2010 condurrà appassionati e turisti curiosi alla scoperta degli angoli più belli di questa terra straordinariamente vocata alla viticoltura, della sua storia e delle sue tradizioni più antiche attraverso percorsi che non siano solamente enologici. Continua la lettura di Sulle tracce deliziose delle Cantine prestigiose in Franciacorta!

“Salvador Dalí – La Divina Commedia” in mostra a Trinità D’Agultu e Vignola

E’ stata inaugurata sabato 31 luglio 2010 a Trinità d’Agultu, la mostra Salvador Dalì. La Divina Commedia, a cura di Antonella Camarda. Sedicesimo appuntamento del ciclo “Orfeo cinto di mirto”, che ogni anno porta nella cittadina gallurese importanti rassegne del grandi nomi dell’avanguardia storica, la mostra, ideata da Giulia Erriu, è organizzata dall’associazione Agostino Muretti con il patrocinio del Comune di Trinità, Collezioni d’Arte Camù e Acqua Smeraldina. Continua la lettura di “Salvador Dalí – La Divina Commedia” in mostra a Trinità D’Agultu e Vignola

San Vito al Tagliamento (PN): crogiuolo di stili, di genti, di culture!

Capoluogo del Sanvitese, San Vito al Tagliamento (PN), già nell’antichità luogo legato ad un fiume e a zone di risorgive (facile quindi all’insediamento), ha restituito negli ultimi cinquant’anni testimonianze risalenti anche al Mesolitico ed al Neolitico. La collezione di reperti archeologici, risultato di campagne di scavi e ritrovamenti di superficie, è conservata nelle sale del museo civico archeologico “Federico De Rocco”, situato e visitabile al secondo piano della torre medievale “Raimonda”. Continua la lettura di San Vito al Tagliamento (PN): crogiuolo di stili, di genti, di culture!

Venite a conoscere la storia di uomini coraggiosi, che dimorano nel Museo degli Orsanti!

Il Museo situato nella chiesa sconsacrata di San Rocco, nell’antico Borgo di Compiano (PR) raccoglie testimonianze della vita degli Orsanti, uomini coraggiosi, artisti musicanti e ammaestratori di animali che portarono in giro per il mondo, nelle vie e nelle piazze e nei borghi, i propri spettacoli. L’immagine che si presenta al visitatore è sorprendente, quasi onirica: grandi orsi di cartapesta, insoliti strumenti musicali, costumi di scena, stampe d’epoca, dipinti, documenti e oggetti di vita quotidiana narrano la storia di uomini, partiti da Compiano, presumibilmente già nel XVIII secolo, che hanno vissuto una vita avventurosa errando per terre lontane. Continua la lettura di Venite a conoscere la storia di uomini coraggiosi, che dimorano nel Museo degli Orsanti!

Roma: le Ali bruciate ma non spezzate dei Bambini di Scampia!

Vendita di cocaina, kobrett, marijuana e crac. Spesso reclutati per fare le sentinelle. Questi i lavori svolti principalmente dai minori, i bambini soldato che la camorra utilizza per i propri affari, un piccolo esercito, invisibile, ma molto attivo. Ma solo questo è Scampia? Una mostra, inaugurata a Roma, a Casa della Memoria e della Storia, il 1 luglio 2010, dal titolo “Ali bruciate. I bambini di Scampia” ci racconta meglio questi bambini, oltre la cronaca e i numeri. Storie di solitudine, abbandono, ma anche voglia di guardare oltre le vele e di solcare altri mari. L’iniziativa è organizzata dalla Edizioni Paoline e coordinata dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione Dipartimento Cultura – Servizio Spazi Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura e Rai News. Continua la lettura di Roma: le Ali bruciate ma non spezzate dei Bambini di Scampia!

The Iceman, l’Uomo venuto dal ghiaccio, vi attende al Museo Archeologico di Bolzano!

Oltre 5000 anni fa un uomo scalò il ghiacciaio di Senales fino alle sue cime gelate e lì morì. Nel 1991 venne ritrovato per caso, con i suoi indumenti e l’equipaggiamento, mummificato, congelato: una scoperta archeologica sensazionale che offre uno scorcio senza eguali sulla vita di un uomo dell’età del Rame. Dopo alcuni anni di ricerche condotte da gruppi di esperti di altissimo livello, dal marzo del 1998 la mummia e gli oggetti che le appartennero sono esposti al pubblico presso il Museo Archeologico dell’Alto Adige. Continua la lettura di The Iceman, l’Uomo venuto dal ghiaccio, vi attende al Museo Archeologico di Bolzano!

Itinerario storico di sicuro interesse nei siti trentini della Grande Guerra!

Con i Trekking della Grande Guerra una proposta esclusiva per gli appassionati di storia e per gli amanti dell’attività all’aria aperta: tre itinerari fra boschi e pendii del capoluogo trentino alla scoperta di fortificazioni austriache e testimonianze belliche del 1914-18. Un viaggio a ritroso nel tempo, sulle tracce di eventi e uomini che hanno vissuto il primo conflitto mondiale sulle montagne intorno a Trento. Continua la lettura di Itinerario storico di sicuro interesse nei siti trentini della Grande Guerra!

Monfalcone: Pinacoteca d’Estate, Viaggio nel Primo ‘900 pittorico!

La Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone (GO) ha il piacere di presentare una nuova e importante mostra nata in collaborazione con i Musei Provinciali di Gorizia: “Pinacoteca d’Estate. Viaggio nel Primo ‘900″. Opere della Pinacoteca dei Musei Provinciali di Gorizia”, che verrà inaugurata venerdì 23 luglio, alle ore 18.30, presso la Galleria cittadina. Continua la lettura di Monfalcone: Pinacoteca d’Estate, Viaggio nel Primo ‘900 pittorico!

Arezzo: ricordando Aligi Sassu nel decennale della morte!

17 luglio 2000, 17 luglio 2010: sono trascorsi dieci anni dalla morte di Aligi Sassu, a ragione considerato tra i maggiori protagonisti del Novecento italiano. Per commemorare questa ricorrenza, il Comune di Arezzo e l’Associazione Culturale Amici dell’Arte di Aligi Sassu hanno presentato, con inaugurazione lo scorso sabato, settanta disegni realizzati dal Maestro fra il 1929 e il 1999. Il lungo arco cronologico preso in esame nella retrospettiva e, soprattutto il carattere inedito di quanto esposto in mostra, consente una rivisitazione singolare e straordinaria del percorso creativo dell’artista. Continua la lettura di Arezzo: ricordando Aligi Sassu nel decennale della morte!