Il migliore giornalismo di Dario Tesser nel libro “Storie d’altri tempi”!

Quarantuno episodi per raccontare la vita dei trevigiani. Dalla raccolta di articoli scritti dal noto giornalista Dario Tesser nell’ormai lontano 1981 per il Gazzettino di Treviso, nasce l’opera “Storia d’altri tempi” (editoriale Programma, costo 14,00 €) che ricorda le abitudini e i costumi della Marca caratteristici del dopoguerra e ormai persi nel tempo. Il taglio è leggero, scorrevole, a volte persino scanzonato perché ciò che contraddistingue la nostra gente, come sottolinea anche Adriano Madaro nell’introduzione, è quell’ineffabilità perfettamente riassunta nel nostro “mi no vào combatar”.

Si ripercorrono così le storie delle nostre osterie, dei vecchi cinema, del Montello, delle gite a Jesolo (ma sarebbe meglio dire Cavazuccherina) o in periferia , dei nostri modi di dire dialettali e quindi delle tanto amate “ombre”. Ogni capitolo è inoltre arricchito da foto storiche della città di Treviso che ancor più riportano a momenti passati e fanno rivivere la Treviso d’un tempo.

Dario Tesser è nato a Treviso. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista. Ha collaborato ai quotidiani: La Tribuna di Treviso e testate collegate, a Il Gazzettino e a diversi altri periodici tra cui Espansione(Mondadori) e Il Giornale di Equitazione.

Per Il Gazzettino ha curato una rubrica storico-tecnico-critica sul mondo del cavallo con il titolo “Il viaggiatore moderno”. Successivamente, per due anni, ha firmato la rubrica settimanale “Un posto a tavola” dove la gastronomia costituiva l’aggancio per una critica di costume. Dal 2006 al 2010 ha ripreso l’attività giornalistica collaborando quale opinionista al quotidiano “Il Treviso” , gruppo E-Polis, firmando con cadenza bisettimanale la rubrica “Contromarca”, apparsa spesso anche in altre edizioni del Gruppo.

E’ stato il primo Direttore responsabile de “Il Pungolo” di Treviso, periodico di critica-socio-politica, dalla vita piuttosto tormentata e breve. Ha collaborato e collabora a cataloghi di mostre di pittura.

Ha pubblicato i volumi:
– 1977 “Umanamore”, raccolta di liriche, edizioni Canova
– 1988 “Alvimar”, romanzo edito a spese proprie con La Galleria
– 1989 “Collezionismo privato a Treviso – pittori veneti inediti ‘800-‘900”, monografia
– 2000 “L’amore esauriente” romanzo edito da ATMAN (cessata attività editoria)
– 2006 ” A proposito del cavallo”, manuale tecnico di equitazione. Primo coautore. Il volume è stato inserito dalla Federazione italiana sport equestri tra i libri suggeriti per la formazione dei quadri tecnici federali
– 2009 “Il Corteo” romanzo stampato da Arduino Sacco

E’ istruttore federale di sport equestri.

I tre romanzi sopra citati hanno riscosso un grosso successo di critica e di pubblico, inoltre di Alvimar, sta ventilando l’idea di ricavarne la sceneggiatura per un film.

PRESS OFFICE DANIELA LOMBARDI 339-4590927 0574-32853

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.