Archivi categoria: Recensioni libri

Esce la seconda edizione del libro di Bassel Bakdounes

Esce la seconda edizione del libro di Bassel Bakdounes, fondatore dell’agenzia capace di passare da 0 a 150 dipendenti in pochi anni grazie ad una scelta valoriale che ne alimenta la crescita. “La nostra non è una partita iva, è una visione: siamo sicuri di poter cambiare il mondo grazie al marketing”. Continua la lettura di Esce la seconda edizione del libro di Bassel Bakdounes

Paola Ziccone, “Verso Ninive. Conversazioni su pena, speranza, giustizia riparativa con il cardinale Matteo Maria Zuppi”

«La giustizia deve porre rimedio al male e non deve essere confusa con la vendetta» Paola Ziccone, “Verso Ninive. Conversazioni su pena, speranza, giustizia riparativa con il cardinale Matteo Maria Zuppi”, pp. 125, € 12,00 – postfazione di Adolfo Ceretti. Continua la lettura di Paola Ziccone, “Verso Ninive. Conversazioni su pena, speranza, giustizia riparativa con il cardinale Matteo Maria Zuppi”

“Profumo comico di Donna”: il nuovo libro di Maria Bolignano

Ironica, sagace, tagliente. In una sola parola: donna. Edizioni MEA presenta “Profumo comico di donna” di Maria Bolignano, un libro con cui l’attrice napoletana si presenta al suo pubblico in una nuova veste, che non è solo quella di scrittrice. L’attrice scende dal suo amato palcoscenico e, con la dirompente carica comunicativa che da sempre la contraddistingue, dà prova del suo innato talento di autrice. Continua la lettura di “Profumo comico di Donna”: il nuovo libro di Maria Bolignano

PASOLINI, L’UOMO CHECONOSCEVA IL FUTURO di Marco Trevisan

PASOLINI, L’UOMO CHE CONOSCEVA IL FUTURO di Marco Trevisan in libreria da martedì 6 luglio! Nato a Bologna il 5 marzo del 1922, Pier Paolo Pasolini è stato uno dei più lucidi, originali e influenti intellettuali del secondo dopoguerra e il massimo interprete della nuova Italia repubblicana. Forse la voce di cui oggi si sente maggiormente la mancanza. Continua la lettura di PASOLINI, L’UOMO CHECONOSCEVA IL FUTURO di Marco Trevisan

Emilio Pucci. Lo stilista aviatore di Enrico Mannucci

La vita del marchese Emilio Pucci, il geniale anticipatore, sin dai primi anni Cinquanta, del “made in Italy” al di qua e al di là dell’Atlantico, diventato stilista quasi per caso: nel 1947, durante una vacanza a Zermatt, la fotografa di «Harper’s Bazaar» notò la tenuta sciistica in inusuali colori fluo di una giovane, cara amica di Pucci, ideata e creata proprio da lui. Gli fu dedicato un articolo sulla nota rivista di moda e da quel momento il suo successo fu immediato. Continua la lettura di Emilio Pucci. Lo stilista aviatore di Enrico Mannucci