Archivi categoria: Mostre nel Veneto

Alla Fondazione di Venezia la mostra “La Grammatica delle immagini” (VE)

Il 1839 è l’anno di Daguerre e del Dagherrotipo e la Fondazione di Venezia inaugura l’anno in cui si celebrano i 180 anni dalla nascita della fotografia con un’esposizione gratuita che raccoglie, nella sua sede, alcune opere tratte dalla collezione fotografica iniziata dalla Fondazione stessa nel 2007 con l’acquisizione dell’archivio di Italo Zannier. Continua la lettura di Alla Fondazione di Venezia la mostra “La Grammatica delle immagini” (VE)

Inaugurata la mostra del progetto RESTARTDOLOMITI a Sedico

Asta di opere di artisti e oggetti di sportivi a favore di “Welfare e identità territoriale – Solidarietà per l’emergenza nel Bellunese”. Quando l’amore per cime e sentieri si trasforma nel desiderio di aiutare la montagna ferita e le sue popolazioni prende forma il progetto RESTARTDOLOMITI. Noi DoloMitici! che in Facebook siamo nati nel 2008 con l’obiettivo di condividere l’attaccamento per queste terre, e che oggi contiamo oltre 80mila “amici”, vogliamo contribuire economicamente alla ricostruzione del Bellunese duramente colpito dai recenti drammatici eventi meteo. Continua la lettura di Inaugurata la mostra del progetto RESTARTDOLOMITI a Sedico

Con RAME, Bassano capitale della street art

Ericailcane, tra i più noti in Italia e in Europa, ha scelto Bassano del Grappa come teatro per la sua ultima potente opera. Quasi 200 metri quadrati di colore – una grande parata di animali pronti a dare il via ad una contestazione – e un titolo….Ma l’amor mio non muore, che si ispira al libro del 1971. Ma l’amor mio non muore. Origini documenti strategie della «cultura alternativa» e dell’«underground» in Italia, che raccoglie articoli e testi che documentano le idee, i progetti e i propositi della generazione del ’68, a cinquant’anni da quella stagione che ha lasciato un segno indelebile nella storia del nostro Paese. Continua la lettura di Con RAME, Bassano capitale della street art

Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia Mostra fotografica del collettivo Synap(see)

Fino a domenica 6 gennaio è aperta negli spazi Bomben della Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso la mostra fotografica Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia del collettivo Synap(see), composto da fotografi (Andrea Buzzichelli, Sergio Camplone, Emanuela De Luca, Paola Fiorini, Simone Mizzotti, Antonella Monzoni, Stefano Parrini, Giovanni Presutti) provenienti da varie regioni d’Italia, che, da tre anni, sotto la guida del curatore italo belga Steve Bisson, hanno scelto di svolgere, in modo corale, delle indagini autorali su questioni che riguardano l’ambiente, la natura, la gestione e pianificazione territoriale nella penisola. Continua la lettura di Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia Mostra fotografica del collettivo Synap(see)

Gigi Bon e Rhinoceros: Luxury’s Fragile Frontier

GIGI BON è un’artista particolare, fuori dai canoni consueti del consumismo. La sua arte è anche storia: la sua storia personale, la storia di Venezia, la città dove vive e che rappresenta particolarmente bene, senza trascurare la storia dell’arte che impregna e anima ciascuna delle sue personalissime creazioni. Continua la lettura di Gigi Bon e Rhinoceros: Luxury’s Fragile Frontier

Mostra “VALENTINA. Una vita con Crepax” a Bassano del Grappa

Valentina, la donna di una vita. Per Guido Crepax ma anche per milioni di uomini (e di donne) nel mondo. Arriva ai Musei Civici di Bassano del Grappa, affascinante protagonista di una esposizione originale quanto spettacolare, totalmente nuova rispetto alle recenti mostre che a lei e al suo creatore sono state dedicate in anni anche recenti a Roma e a Milano. Continua la lettura di Mostra “VALENTINA. Una vita con Crepax” a Bassano del Grappa

“Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia” del collettivo Synap(see) negli spazi Bomben (TV)

Sabato 17 novembre, alle ore 18, la Fondazione Benetton Studi Ricerche inaugura negli spazi Bomben di Treviso la mostra fotografica “Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia” del collettivo Synap(see), composto da fotografi (Andrea Buzzichelli, Sergio Camplone, Emanuela De Luca, Paola Fiorini, Simone Mizzotti, Antonella Monzoni, Stefano Parrini, Giovanni Presutti) provenienti da varie regioni d’Italia, che, da tre anni, sotto la guida del curatore italo belga Steve Bisson, hanno scelto di svolgere, in modo corale, delle indagini autorali su questioni che riguardano l’ambiente, la natura, la gestione e pianificazione territoriale nella penisola. Continua la lettura di “Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia” del collettivo Synap(see) negli spazi Bomben (TV)

Le “Piogge Urbane” di Fausto Nazer in mostra a Ca’ dei Carraresi (TV)

La mostra personale dell’artista piemontese Fausto Nazer “Piogge Urbane”, all’interno della Sala Architettura del piano nobile, delinea frammenti complessi di una società inquieta che, nella ricerca interiore divisa tra positività e negatività, insegue comprensione, tolleranza e solidarietà. La pioggia diviene dunque il concept che il critico e curatore d’arte dr Alain Chivilò ha posto come filo conduttore all’iter pittorico di Nazer. Continua la lettura di Le “Piogge Urbane” di Fausto Nazer in mostra a Ca’ dei Carraresi (TV)