Archivi categoria: Mostre nel Veneto

Al Museo di Castelvecchio si ammira la pittura veronese tra il 1560 e 1630 (VR)

Fino al 5 maggio 2019 in Sala Boggian al Museo di Castelvecchio è aperta la mostra “Bottega, Scuola, Accademia. La pittura a Verona dal 1570 alla peste del 1630”. L’esposizione, a cura di Francesca Rossi e Sergio Marinelli, pone l’attenzione sul panorama artistico veronese tra la fine del XVI secolo e l’inizio di quello successivo, un crogiolo ricco di novità. Continua la lettura di Al Museo di Castelvecchio si ammira la pittura veronese tra il 1560 e 1630 (VR)

Allo Spazio Nadir approda la ricerca fotgrafica di Alessandro Zaffonato (VI)

Domenica 3 febbraio sarà inaugurata negli ambienti di Spazio Nadir la mostra fotografica che riassume i due anni di lavoro del fotografo vicentino. La mostra fotografica verrà allestita a Vicenza dopo l’anteprima di Lucca. La ricerca parte da una considerazione: oggi tutti noi siamo obbligati ad avere molti accessori superflui che ci allontanano dalle reali necessità e dall’ambiente che ci circonda. Continua la lettura di Allo Spazio Nadir approda la ricerca fotgrafica di Alessandro Zaffonato (VI)

Lago di Garda: da primavera 2019 inaugura il Quellenhof Luxury Resort Lazise (VR)

Da primavera 2019 fiorisce la dolce vita sul Lago di Garda: il 28 febbraio apriranno le porte del nuovissimo Quellenhof Luxury Resort Lazise, primo 5 stelle sulla sponda veneta di uno dei più bei laghi del nord Italia. La famiglia Dorfer porta a Lazise, a mezz’ora dalla città di Verona, la proverbiale ospitalità altoatesina, grazie al nuovo lussuoso resort “fratello” del prestigioso Quellenhof Luxury Resort Passeier in Alto Adige. Continua la lettura di Lago di Garda: da primavera 2019 inaugura il Quellenhof Luxury Resort Lazise (VR)

Alla Fondazione di Venezia la mostra “La Grammatica delle immagini” (VE)

Il 1839 è l’anno di Daguerre e del Dagherrotipo e la Fondazione di Venezia inaugura l’anno in cui si celebrano i 180 anni dalla nascita della fotografia con un’esposizione gratuita che raccoglie, nella sua sede, alcune opere tratte dalla collezione fotografica iniziata dalla Fondazione stessa nel 2007 con l’acquisizione dell’archivio di Italo Zannier. Continua la lettura di Alla Fondazione di Venezia la mostra “La Grammatica delle immagini” (VE)

Inaugurata la mostra del progetto RESTARTDOLOMITI a Sedico

Asta di opere di artisti e oggetti di sportivi a favore di “Welfare e identità territoriale – Solidarietà per l’emergenza nel Bellunese”. Quando l’amore per cime e sentieri si trasforma nel desiderio di aiutare la montagna ferita e le sue popolazioni prende forma il progetto RESTARTDOLOMITI. Noi DoloMitici! che in Facebook siamo nati nel 2008 con l’obiettivo di condividere l’attaccamento per queste terre, e che oggi contiamo oltre 80mila “amici”, vogliamo contribuire economicamente alla ricostruzione del Bellunese duramente colpito dai recenti drammatici eventi meteo. Continua la lettura di Inaugurata la mostra del progetto RESTARTDOLOMITI a Sedico

Con RAME, Bassano capitale della street art

Ericailcane, tra i più noti in Italia e in Europa, ha scelto Bassano del Grappa come teatro per la sua ultima potente opera. Quasi 200 metri quadrati di colore – una grande parata di animali pronti a dare il via ad una contestazione – e un titolo….Ma l’amor mio non muore, che si ispira al libro del 1971. Ma l’amor mio non muore. Origini documenti strategie della «cultura alternativa» e dell’«underground» in Italia, che raccoglie articoli e testi che documentano le idee, i progetti e i propositi della generazione del ’68, a cinquant’anni da quella stagione che ha lasciato un segno indelebile nella storia del nostro Paese. Continua la lettura di Con RAME, Bassano capitale della street art

Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia Mostra fotografica del collettivo Synap(see)

Fino a domenica 6 gennaio è aperta negli spazi Bomben della Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso la mostra fotografica Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia del collettivo Synap(see), composto da fotografi (Andrea Buzzichelli, Sergio Camplone, Emanuela De Luca, Paola Fiorini, Simone Mizzotti, Antonella Monzoni, Stefano Parrini, Giovanni Presutti) provenienti da varie regioni d’Italia, che, da tre anni, sotto la guida del curatore italo belga Steve Bisson, hanno scelto di svolgere, in modo corale, delle indagini autorali su questioni che riguardano l’ambiente, la natura, la gestione e pianificazione territoriale nella penisola. Continua la lettura di Un triennio di investigazione tra ambiente e fotografia Mostra fotografica del collettivo Synap(see)