Archivi categoria: Curiosità

Gunbender: il primo album di I Shot a Man

Gli “I Shot a Man” nascono nell’estate 2014, e sono Domenico De Fazio, chitarrista che alterna “seicorde” elettriche di legno e di ferro, Blue Bongiorno, batterista che arricchisce i suoi set con cucchiai, assi per lavare i panni, ditali e scatolette per il tabacco e Manuel Peluso, chitarrista acustico con un’impostazione vocale a metà tra il crooner e il musicista di strada. Continua la lettura di Gunbender: il primo album di I Shot a Man

Nicola Chiavotti vince il Mosaic Young Talent

E’ il Jack Nicholson, colto nell’intensa interpretazione di Shining (già prescelto per la campagna di comunicazione), realizzato dal sandanielese Nicola Chiavotti ad aggiudicarsi il premio dell’edizione 2019 di Mosaic Young Talent, il concorso promosso dall’associazione Naonis per promuovere il mosaico contemporaneo e il talento dei giovani allievi della Scuola Mosaicisti del Friuli. Continua la lettura di Nicola Chiavotti vince il Mosaic Young Talent

Michele Ballo Bertin vince il “Premio Biasin Musical Instruments”

E’ Michele Ballo Bertin, giovane violoncellista padovano, allievo di Luca Paccagnella, il vincitore del primo premio assoluto della seconda edizione del “Premio Biasin Musical Instruments”, realizzato in collaborazione con Gewa Music, Corde Larsen,Archi Magazine e Cremona Musica e svoltosi a San Vito al Tagliamento in collaborazione con L’Accademia d’archi Arrigoni. Continua la lettura di Michele Ballo Bertin vince il “Premio Biasin Musical Instruments”

L’associazione Le Soste di Ulisse nomina sei nuovi membri

Sono sei i nuovi soci che contribuiranno a portare sempre più in alto il territorio siciliano e le eccellenze che questo racchiude in sé attraverso il brand dell’Associazione Le Soste di Ulisse. Un prestigioso riconoscimento per i nuovi associati, che entrano a far parte di questo gruppo attivo dal 2002, che si afferma sempre più come sinonimo di assoluta qualità in terra di Sicilia. Continua la lettura di L’associazione Le Soste di Ulisse nomina sei nuovi membri

AMORIM CORK ITALIA presenta il bilancio 2018

Il cuore di sughero Amorim Cork Italia batte più forte che mai: in un periodo in cui lo scenario economico europeo è quantomai instabile, tra Brexit e congiunture internazionali sfavorevoli, e in cui la produzione vitivinicola italiana si è ridotta del 28% (vendemmia 2017, riferita a imbottigliamenti 2018) la leader nella produzione di chiusure per vini, birre e distillati continua a crescere. Di fronte a un banco di prova così impegnativo, infatti, il team Amorim ha risposto con 62 milioni di euro di fatturato, oltre 590.000.000 tappi venduti e un aumento del volume d’affari che ha sfiorato gli 8 punti percentuali rispetto all’anno precedente, dati che l’hanno confermata nel 2018 come la 1^ filiale al mondo per il sughero Amorim, inseguita da quella francese e dalle due aziende statunitensi. Continua la lettura di AMORIM CORK ITALIA presenta il bilancio 2018