Fadiesis Accoridon festival : 25 ottobre serata pasoliniana a Brugnera

Concerto-con-gli-allievi

Musica, parole, immagini si intrecceranno all’insegna di Pasolini, durante la seconda serata del Fadiesis Accordion Festival, in programma sabato 25 ottobre alle 20.45 al Canevon di Villa Brugnera, che darà spazio ai giovani partecipanti (8-25 anni) al laboratorio Note pasoliniane, condotto da Gianni Fassetta, Nicola Milan e Alessandro Ambrosi. Un laboratorio multi espressivo ispirato dal 50° anniversario de Il Vangelo secondo Matteo, girato nel 1964 nello scenario dei Sassi di Matera, città che dal 2012 accoglie il Fadiesis Accordion Festival. Continua a leggere

Concerto del pianista e compositore friulano Alessio De Franzoni a Gorizia.

Dopo l’ottimo successo di sabato scorso, proseguono gli appuntamenti della stagione concertistica «Gorizia Classica», giunta alla sua sedicesima edizione e ormai diventata un punto di riferimento nella programmazione musicale cittadina dedicata alla produzione cameristica. Il cartellone “Autunno 2014”, curato come sempre dall’Associazione “Musica Aperta” di Gorizia, comprende sette date, scelte fra ottobre e novembre. La rassegna è realizzata grazie al fondamentale contributo della Fondazione «Cassa di Risparmio di Gorizia», alla Provincia e i Musei Provinciali di Gorizia, affiancati dagli altri Enti patrocinatori, quali la Regione Autonoma «Friuli Venezia Giulia», il Comune di Gorizia e il Gruppo Carso Gorizia. Continua a leggere

Restauro de “L’Adorazione dei Magi” di Leonardo: superata la prima fase!

L'Adorazione dei Magi di Leonardo

Resi noti all’Opificio delle Pietre Dure e Laboratori di restauro della Fortezza da Basso di Firenze i risultati della prima fase dell’intervento di restauro sull’Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci, alla presenza di Cristina Acidini, soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze, di Marco Ciatti, soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, di Antonio Natali, direttore della Galleria degli Uffizi e di Maria Vittoria Rimbotti, presidente degli Amici degli Uffizi. Continua a leggere

Madama Butterfly al Teatro Verdi di Padova

Andrea Rost_CioCioSan

«Via alberelli fioriti, giardinetti di rocce, ponticelli rustici. Via soprattutto movimenti zuccherati e leziosi, atteggiamenti giapponesi. A New York ho sentito dire spesso da giapponesi che Cio-Cio-San è un’italiana pazza d’amore», queste le parole utilizzate da Beni Montresor, regista, scenografo, costumista e light designer, per descrivere Madama Butterfly ideata per il palcoscenico del Teatro Carlo Felice di Genova nel 1995. La ripresa padovana è curata da Paolo Giani. Lo spettacolo di Montresor ripulisce dagli orpelli esotici e tardoromantici il dramma intimo della giovane Butterfly che incarna appieno il binomio inscindibile Amore e Morte. Continua a leggere

“Nel segno di Carlo Scarpa” alla Fondazione Querini Stampalia (VE)

Locandina

Gli spazi della Querini Stampalia ridisegnati da Carlo Scarpa sono stati fertili, fin dall’inizio, di contaminazioni luminose. Scarpa vi ha impresso un segno antico e moderno insieme, talmente carico di energia precorritrice, che la sua spinta propulsiva non si è esaurita. Come per gemmazione, ha generato tutt’intorno gli interventi architettonici di Valeriano Pastor e di Mario Botta. Continua a leggere

Gli artisti Andrea Alessio e Paolo Loschi alla Galleria Browning di Asolo (TV)

Locandina Montagne e Sensi

La Galleria Browning è lieta di inaugurare il prossimo 25 ottobre, alle ore 18.30, la mostra ‘Montagne e Sensi’, a cura di Steve Bisson, che incrocia i percorsi artistici del fotografo Andrea Alessio e del pittore Paolo Loschi. La montagna, come noto, è un ‘deposito’ di simbologie, miti, racconti e significati trascendenti. Fin dall’antichità essa ha assunto una funzione allegorica e di trasfigurazione della condizione umana. Eppure le vette spirituali dell’uomo antico sono state via via profanate, ferite e la visione della montagna si è fatta più ‘disincantata’. Continua a leggere

Chi vuol fare trova i mezzi, chi non vuole trova le scuse!