www.oggitreviso.it il primo quotidiano on-line della provincia di Treviso.

Treviso

www.oggitreviso.it è il primo quotidiano on-line della provincia di Treviso e nasce per iniziativa della società “Editoriale il Quindicinale srl”. Oggitreviso è composto da uno staff costituito da 1 direttore responsabile, 2 redattori, 6 giornalisti e 3 fotografi, 1 cameramen. Continua la lettura di www.oggitreviso.it il primo quotidiano on-line della provincia di Treviso.

Arles e i colori di un Genio planetario: Vincent Van Gogh.

Arles, il dipartimento Bouches du Rhone, vale a dire 2.800 ore di Sole l’anno: ecco la differenza ispirativa capitale. Una luminosità singolare, che ne fa, da quasi quarant’anni, la sede degli Incontri internazionali di fotografia. E che ritma, da più tempo ancora, con generazioni di pittori sedotti dai colori di una vita vicino al mare, la Camargue e la Provenza, lì attorno. Primo fra tutti Vincent Van Gogh, che la racconta in una lettera a Emile Bernard come una città “circondata da immense praterie fiorite d’innumerevoli boccioli dorati. E’ un vero mare giallo…”. Continua la lettura di Arles e i colori di un Genio planetario: Vincent Van Gogh.

Tutti a Como per l’arte sensuale e fascinosa di Gustav Klimt e di Egon Schiele.

Gustav Klimt

Un successo che si protrae nel tempo e che, in quattro anni, ha portato sulle rive del Lario oltre 350.000 visitatori, grazie alle rassegne artistiche di rango, organizzate dal Comune di Como, dedicate ai capolavori di Miró, Picasso, Magritte e degli Impressionisti. La settecentesca Villa Olmo è ora pronta a ospitare una nuova e sontuosa “chicca” espositiva: dal 15 marzo al 20 luglio 2008 si terrà un raffinato evento, dal titolo “L’abbraccio di Vienna. Klimt, Schiele e i capolavori di Vienna”, dedicato ai capolavori provenienti dal Museo Belvedere di Vienna e ai protagonisti eccezionali del movimento secessionista. Continua la lettura di Tutti a Como per l’arte sensuale e fascinosa di Gustav Klimt e di Egon Schiele.

Villa Fiorita di Monastier propone: “La Bottega Delle Parole Usate”

notredamedeparis

L’opera rock Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante è stato uno dei fenomeni musicali più interessanti degli ultimi anni, viene ora riproposta in versione ridotta con il nome di “La bottega delle parole usate”. Domenica 30 marzo 2008 dalle 21:00 nella sala Rossini del Park Hotel Villa Fiorita di Monastier (TV), Matteo Setti, che è stato il cantante principale nel musical di Cocciante, si esibisce interpretando alcuni brani accompagnato altri 2 artisti con chitarra e pianoforte. Continua la lettura di Villa Fiorita di Monastier propone: “La Bottega Delle Parole Usate”

Il grande Museo Matisse a Cateau-Cambresis un paesino francese di settemila abitanti.

Matisse-Madras

Ci sono importanti opere di Picasso, Leger, Rouault, Chagall, Miro, Giacometti, Laurens, e soprattutto di Matisse, che qui nacque il 31 dicembre 1869, e al quale il museo deve anche il nome. In questi giorni la conservatrice Dominique Szymusiak ha presentato con orgoglio le ultime acquisizioni, una trentina di opere frutto della seconda donazione del grande editore Tériade (1889-1983). Continua la lettura di Il grande Museo Matisse a Cateau-Cambresis un paesino francese di settemila abitanti.

“I Monti Pallidi”: leggenda dell’Alto Adige

Montagna

Forse non tutti sanno che le Dolomiti vengono chiamate anche Monti Pallidi a seguito di un prodigioso incantesimo avvenuto ai tempi dell’antico Regno delle Dolomiti, quando la roccia delle montagne aveva lo stesso colore delle Alpi. Tale regno era ricoperto di prati fioriti, boschi lussureggianti e laghi incantati. Ovunque si poteva respirare aria di felicità e armonia meno che nel castello reale. Continua la lettura di “I Monti Pallidi”: leggenda dell’Alto Adige

A Liverpool arriva il Fregio di Beethoven un capolavoro di Gustav Klimt

Il fregio di Beethoven di Klimt

Si tratta di uno dei capolavori di Gustav Klimt, e non poterlo mostrare al pubblico rappresenta ogni volta una diminutio delle varie mostre dedicate al grande artista austriaco. Eppure vari problemi, primo fra tutti i 34 metri di estensione, hanno sempre impedito l’esposizione del famoso Fregio di Beethoven, il capolavoro dipinto per la mostra della Secessione del 1902 e conservato nello stesso edificio viennese. Continua la lettura di A Liverpool arriva il Fregio di Beethoven un capolavoro di Gustav Klimt

La Grotta Gigante a Sgonico (TS)

Grotta-Gigante

La Grotta Gigante è aperta al pubblico fin dal 5 luglio 1908. La grande caverna, con una volta a cupola, ha una forma simile ad un ellissoide di 130 metri di lunghezza (280 nella sua massima espansione), 65 metri di larghezza e 107 di altezza, con un volume di 600 mila mq. Per la sua vastità potrebbe contenere la Basilica di S. Pietro, e per tale caratteristica dal 1995 è citata nel Guinness dei primati come “la cavità turistica più grande del mondo”. Continua la lettura di La Grotta Gigante a Sgonico (TS)

Il Re dello sgocciolamento pittorico: il ribelle Jackson Pollock.

pollock-al-lavoro

Rissoso, insicuro, alcolizzato, secondo i parametri della morale comune che sa additare con superficialità ed ottusità, ma poco “mastica” e comprende d’arte. Ad una festa, turbato dal trionfo di tanta ipocrisia, spaccò con un pugno una finestra, sotto gli occhi esterrefatti di Willem De Kooning e di Franz Kline. Un’altra volta urinò nel caminetto di Peggy Guggenheim, grande mecenate e collezionista generosissima, che pure aveva un debole per la sua “ingestibilità“. Ma, Jackson Pollock, piaccia o non piaccia al Bon Ton, fu artista di prima grandezza e d’indubbia portata rivoluzionaria: i suoi quadri aprirono un’epoca nuova e la sua influenza sugli artisti contemporanei è ancora evidente, a mezzo secolo di distanza. Continua la lettura di Il Re dello sgocciolamento pittorico: il ribelle Jackson Pollock.