Archivi categoria: Luoghi da visitare

Gymnasium Friulovest 2 medaglie da podio ai nazionali di Riccione

E’ stato un campionato nazionale giovanile di grande soddisfazione e ottimi risultati per la Gymnasium Friulovest banca quello di Riccione. Su tutte brilla la medaglia d’argento nei 200 rana di Daniel Zammattio (2001) conquistata in 2.17.98. Nei 100 rana è arrivato quinto con 1.03.64, segnando in entrambi i casi il nuovo record regionale ragazzi/juniores, buono anche il risultato nei 200 misti (2.05.41). Continua la lettura di Gymnasium Friulovest 2 medaglie da podio ai nazionali di Riccione

Curare la terra/Caring for the land presentazione pubblica del libro

Mercoledì 29 marzo alle ore 18, nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso, la Fondazione Benetton Studi Ricerche presenta il suo nuovo libro Curare la terra. Luoghi, pratiche, esperienze/Caring for the land. Places, practices, experiences, che esce a cura di Patrizia Boschiero, Luigi Latini, Simonetta Zanon. A parlarne, insieme ai curatori e ad alcuni autori, saranno Paolo Bürgi (paesaggista, Camorino) e Mauro Varotto (geografo, Università di Padova). Continua la lettura di Curare la terra/Caring for the land presentazione pubblica del libro

Il possente Mangart e la Valle delle Cento Cascate

Fu nel lontano 1794 che un turista per primo mise piede sul monte Mangart, 2678 metri d’imponenza massiccia sul livello del mare. Il primo straniero a salirvi, fu il conte Hohenwarth, vicario del vescovo Salm di Gurk nella Corinzia austriaca, l’uomo che tra i primi salì sul famoso monte Grossglockner. Le fonti scritte, però non fanno riferimento ai bracconieri e ai pastori che già secoli primi avevano conosciuto alla perfezione ogni palmo del monte Mangart. Il massiccio si eleva sul punto d’intersezione di varie nazioni e ne è testimone la storia legata al monte. Continua la lettura di Il possente Mangart e la Valle delle Cento Cascate

Pittori del ‘900 dalla collezione Flavio Vanin a Conselve

?900

Piero Bertacco, Luigi Brunello, Gianni Longinotti, Alberto Biasi, Giorgio Celiberti, Cinzio Veneziani, Vittorio Gussoni, Ernesto Treccani, Mario Cestari e molti altri ancora. Uno spaccato sui pittori del ‘900, veneti e non solo, della collezione di Flavio Vanin sarà in mostra dal 21 gennaio al 25 febbraio 2017 nello Spazio Espositivo Farmacia Meltias di Conselve (Padova). Curata da Sonia Strukul, con il patrocinio della Città di Conselve, l’esposizione sarà inaugurata sabato 21 gennaio alle ore 18.00. Ingresso libero. Continua la lettura di Pittori del ‘900 dalla collezione Flavio Vanin a Conselve

Autunno, in Carnia è ancora tempo di escursioni

Alpi carniche, la Vetta del Monte Sernio, 2187, immortalata da MAESTRO BEPPE!

Escursioni in autunno nei boschi della Carnia, in Friuli Venezia Giulia fra gli angoli più selvaggi e intatti delle Alpi, si tingono delle mille sfumature del giallo, dell’arancio, del rosso. Un foliage tutto italiano che spicca sul terso cielo montano, un clima frizzante ma non ancora freddo, che invitano a fare le ultime escursioni prima dell’inverno. Continua la lettura di Autunno, in Carnia è ancora tempo di escursioni

57. Biennale di Venezia – Arte 2017

Biennale di Venezia

Il Ministro della Cultura del Guatemala José Luis Chea Urruela, in qualità di Commissario del Padiglione Nazionale Guatemala, ha confermato il critico d’arte Daniele Radini Tedeschi come curatore dello stato Guatemalteco alla prossima Biennale di Venezia – sezione Arte, fissata dal 13 maggio al 26 novembre 2017. La sede che accoglierà il Padiglione sarà Palazzo Albrizzi, presso gli spazi espositivi della Biblioteca del Teatro Contemporaneo Europeo. Continua la lettura di 57. Biennale di Venezia – Arte 2017