La Fortezza aderisce alla Festa dello Sport con “Lo Sport nella scultura” , personale di Pietro De Tommaso

Nell’ambito della festa dello sport e del torneo internazionale di calcio Nereo Rocco s’inserisce l’esposizione personale dello scultore udinese Pietro de Tommaso, che si potrà visitare alla Galleria d’Arte La Fortezza di Gradisca d’Isonzo, in Via Ciotti 25 dal prossimo sabato 21 aprile, (inaugurazione alle ore 18.30).

Attuata con il patrocinio del Comune e composta di 16 statue in bronzo realizzate con la tecnica della fusione a cera persa “Lo sport nella scultura” (questo il suo semplice e incisivo titolo) mira a celebrare con grande perizia tecnica ed espressiva quello che per l’autore è il concetto stesso di attività fisica. Non ci si aspetti tuttavia solo tecnicismo ed esaltazione del gesto atletico: ogni statua è una persona che dubita, sofre, combatte contro la paura.

“Per me lo sport è l’uomo che da sempre si misura con se stesso” – scrive De Tommaso nella locandina che presenta la mostra- “ è Icaro che sfida il sole, è Lucrezio che scaglia i dardi contro le tenebre, Ulisse che solca i mari ignoti”. Alle 20.30, a seguito del vernissage, la serata del 21 Aprile continuerà all’Enoteca Serenissima di Gradisca, con le raffinate Atmosfere Swing offerte dal clarino e sassofono di Pasquale Caserta. L’esposizione di Pietro De Tommaso rimarrà aperta al pubblico fino al 10 Maggio p.v. nelle giornate di Giovedì, Venerdì e Sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00, e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Pietro De Tommaso è artista che non ama parlare nè di se stesso nè della propria arte. Riguardo a se stesso, infatti, ritiene non ci sia nulla di così importante da doversi sapere, riguardo alla sua arte pensa che essa parli da sola a chi le si avvicini. Le scarne notizie che possediamo sul suo conto ci dicono che è scultore di ottima formazione e di grande e lunga esperienza. Ha sempre vissuto solo ed esclusivamente d’arte, soddisfacendo una continua e inesauribile voglia di conoscere e di sperimentare. Ha partecipato a diverse esposizioni in Italia e all’estero e le sue sculture, molto ricercate e raffinate, si trovano presso collezioni private.

Originalissimo nelle sue molteplici forme espressive, il suo amore viscerale per la figura e per la materia ci consegna opere coinvolgenti per potenza e “pathos”. De Tommaso è da molti conosciuto per i suoi animali, in particolare per i tori, dalla forza talmente prepotente da risultare quasi drammatica. Altri ne apprezzano le figure femminili, dolenti ed enigmatiche. Altri ancora le sfere dalle strutture inusuali. Lo sport è l’ultimo dei suoi temi, apparentemente distante dagli altri ma ad essi accomunato dalla vitalità che lo scultore dona a ciascuna delle sue “ creature”

Galleria d’Arte La Fortezza (Via Ciotti 25, Gradisca d’Isonzo, Go)
Ilaria Dot Ufficio stampa Galleria La Fortezza
Per INFO, Tel: 338 3419896

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.