Tunnel della “Ferata de Gherdëina” Un’avventura fuori dal tempo a Santa Cristina

Un’avventura fuori dal tempo a Santa Cristina lungo il sentiero del Trenino della Val Gardena, si cela un antico passaggio, un grande portone in ferro battuto che trasporterà, grandi e bambini, indietro nel tempo. Gli ingredienti per un’avventura emozionante ci sono tutti: un lungo tunnel di pietra, la suggestiva illuminazione delle torce, lo sgocciolio delle acque sotterrane, le concrezioni calcaree sulla roccia e i reperti storici della “Ferata de Gherdëina”.

Entra e scopri il suo percorso, resterai sorpreso dal suo fascino!

Il Trenino della Val Gardena, “la Ferata de Gherdëina”, fu costruito in 5 mesi da 6000 prigionieri di guerra russi e iniziò le sue corse, nel 1917, per il trasporto di materiale bellico. Attraversava l’intera valle lungo un tortuoso percorso tra i masi e i paesi.

Al termine della seconda guerra mondiale la sua funzione divenne turistica e di trasporto delle sculture in legno, realizzate in Val Gardena e destinate all’esportazione. Il 29 maggio 1960 terminò i propri viaggi e negli ultimi anni, il suo tracciato venne rivalorizzato, diventando un bellissimo sentiero pedonale e ciclabile ricco di foto storiche, aree gioco per bambini e punti panoramici sulla Val Gardena.

Il caratteristico Tunnel nei pressi della chiesa parrocchiale di Santa Cristina, rimase in disuso fino al 2017, quando venne restaurato e riaperto al pubblico.

Attraverso il Tunnel è possibile rivivere la storia del Trenino della Val Gardena, grazie ai pannelli descrittivi e alle note della tradizionale canzone ladina “la Ferata”.

http://www.val-gardena.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.