Mostra-dossier “Sguardo d’Artista. Giorgione, Carpioni, Guardi e Canaletto tra mistero, mito e invenzione”

Dal 5 novembre 2021 al 13 marzo 2022 è allestita nella Casa Museo della Fondazione Zani la mostra-dossier “Sguardo d’Artista. Giorgione, Carpioni, Guardi e Canaletto tra mistero, mito e invenzione”.

Un percorso attraverso opere che ci offrono un ventaglio completo della ritrattistica in età barocca: il ritratto di invenzione, quello commemorativo e, infine, quello celebrativo.

Partendo da un dipinto della collezione permanente della Casa Museo raffigurante “La presentazione prima del matrimonio”, opera del 1750 circa di Pietro Longhi, le altre opere selezionate per la mostra (Pietro Della Vecchia, Giulio Carpioni, Pietro Longhi e Antonio Visentini) spostano il punto di osservazione dello spettatore dallo stile dell’artista alla sua identità. I ritratti selezionati consentono infatti di avviare una riflessione sull’immagine dell’artista in area veneta del XVII e XVIII secolo, tra invenzione, celebrazione e un pizzico di mistero.

Via Fantasina 8, Cellatica (BS)
Per info e prenotazioni:
info@fondazionezani.com
0302520479

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.