Una giornata col clarinettista de La Fenice Vincenzo Paci

Musica in attesa by GIUSEPPE BORSOI

Dal 2014 a Pordenone c’è un clarinetto d’eccellenza al quale si rivolgono giovani studenti del Conservatorio e musicisti che intendono perfezionarsi. Un musicista conosciuto in città dagli addetti ai lavori in quanto gran parte della sua attività artistica si tiene nel golfo mistico del Teatro La Fenice di Venezia.

Stiamo parlando di Vincenzo Paci, dal 1997 Primo Clarinetto Solista della Fenice. Lunedì 15 novembre 2021, in occasione della ripresa del nuovo corso di perfezionamento promosso dalla Scuola di Musica di Farandola, il M° Vincenzo Paci sarà a disposizione per la durata della giornata a partire dalle ore 9.30 nella sede della scuola a Pordenone in via Molinari 41. Sarà un’occasione per conoscere il primo Clarinetto della Fenice e raccogliere informazioni sul corso di perfezionamento, che si svolgerà con un ciclo di incontri a cadenza mensile. A questo primo incontro sarà anche possibile partecipare in qualità di uditori/trici in forma gratuita.

Per informazioni e prenotazioni, rivolgersi a scrivi@farandola.it, tel. +39 0434 363339, cell +39 340 0062930. “La sua presenza e attività costante a Pordenone in ambito didattico, tramite Farandola – afferma la presidente Valentina Gerometta – è una conferma di come la nostra città sia sempre più culturalmente attrattiva, grazie anche al contributo delle tante realtà attive, in primis del Teatro Comunale, che in questi anni ha promosso Pordenone come centro d’eccellenza anche per la musica colta”. Paci,durante la sua carriera ha suonato sotto la direzione di Lorin Maazel, Kurt Masur, George Pretre, Yuri Temirkanov, Myung Whun Chung, Valery Gergiev, John Eliot Gardiner, Dmitrij Kitajenko, Carlo Maria Giulini, Riccardo Muti, Daniele Gatti, Salvatore Accardo, Luciano Berio.

Un lungo elenco di grandi personalità internazionali con cui ha contribuito a far conoscere le pagine più belle pagine dedicate al clarinetto. All’intensa attività concertistica che lo vede impegnato sia in recital solistici sia con il gruppo “I Virtuosi della Fenice”, Paci affianca il ruolo di docente in numerose masterclass. Noto per la sua competenza che accompagna a un leggendario sorriso, è stato invitato dalla clarinettista Sabine Meyer, annoverata tra i solisti più importanti al mondo, a partecipare alla 6ª Lubecker Klarinettennacht, dove è stato molto apprezzato dal pubblico e dalla critica.

Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.