Archivi categoria: Mostre fuori Regione

“Au rendez-vous des amis”: convegno internazionale dedicato ad Alberto Burri

Alberto Burri al lavoro 1977

La Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri di Città di Castello per il Centenario della nascita del Maestro Alberto Burri organizza una serie di manifestazioni artistiche e culturali. Tra esse, curata direttamente dal Presidente Bruno Corà, l’evento Au rendez-vous des amis, un Convegno Internazionale -Esposizione che vede la partecipazione diretta di artisti attivi in Europa sui grandi temi dell’arte contemporanea, quali il sacro, il mercato, la questione etica, i mezzi di comunicazione, la natura, la scienza, i nuovi scenari dei contesti sociali, la storia, il museo, ecc.), e contemporaneamente una mostra esemplare del lavoro degli stessi artisti invitati. Continua la lettura di “Au rendez-vous des amis”: convegno internazionale dedicato ad Alberto Burri

Mostra Collettiva “Tenderness” a Milano

Mostra Collettiva "Tenderness" a Milano

MyMicroGallery è lieta di annunciare TENDERNESS, mostra a cura di Stefania Carrozzini. Nella sede milanese di Via Giovanni Boccaccio 24, sono esposte, dal 25 Giugno al 6 Luglio 2015, trenta opere tra pittura e fotografia. Si tratta di una mostra che affronta i molteplici significati e implicazioni legati al sentimento della tenerezza attraverso le opere di dodici artisti italiani e statunitensi che espongono con opere di piccolo e medio formato. Continua la lettura di Mostra Collettiva “Tenderness” a Milano

I 550 anni della Biblioteca Malatestiana con un Dono da record (CE)

L'eroico manoscritto

L’Eroico Manoscritto è un imponente progetto collettivo ideato per celebrare i 550 anni della Biblioteca Malatestiana di Cesena, prima biblioteca civica al mondo inserita dall’UNESCO nel registro Memory of the World. Malatesta Novello la donò nel 1465 alla sua città, ora Cesena ricambia il dono con un regalo realizzato da tutti i suoi abitanti, un’opera degna di essere ospitata in tale biblioteca, il manoscritto più grande al mondo: L’Eroico Manoscritto. Prima della rilegatura, le sue pagine saranno esposte all’interno della Biblioteca Malatestiana a partire da martedì 23 giugno e sino a domenica 30 agosto. Continua la lettura di I 550 anni della Biblioteca Malatestiana con un Dono da record (CE)

Piero di Cosimo, Pittore “fiorentino” eccentrico fra Rinascimento e Maniera (FI)

visitazione con i santi nicola e ascanio

Genio eccentrico del Rinascimento fiorentino, Piero di Cosimo è una figura quasi sconosciuta, nonostante l’apprezzamento dimostrato dalla critica e l’ampio catalogo di dipinti di tema sacro e profano oggi conservati in musei e collezioni di tutto il mondo. Figlio di un fabbro di nome Lorenzo, Piero compì il proprio apprendistato nella bottega del pittore Cosimo Rosselli, affacciandosi nella scena artistica negli anni in cui Lorenzo il Magnifico era alla guida di Firenze e in città erano attivi pittori eccellenti, da Botticelli a Filippino Lippi, da Ghirlandaio a Leonardo da Vinci, mentre dalle Fiandre giungevano opere d’arte eseguite dai maestri fiamminghi altrettanto straordinarie. Continua la lettura di Piero di Cosimo, Pittore “fiorentino” eccentrico fra Rinascimento e Maniera (FI)

“La Luce vince l’ombra”. Gli Uffizi a Casel di Principe (CE)

Locandina de La Luce vince l'ombra

L’esposizione aprirà al pubblico dal 21 giugno ed ospiterà 20 importanti opere della galleria degli Uffizi di Firenze. “La luce vince l’ombra” concentra l’attenzione sulla pittura del Seicento di artisti napoletani o legati a Napoli e comunque “affascinati” dall’espressione di Caravaggio: saranno a Casal di Principe opere eccezionali, di Artemisia Gentileschi (Santa Caterina d’Alessandria), di Luca Giordano (Carità), di Mattia Preti (Vanità) ma anche delle incursioni contemporanee, con Andy Warhol allo scopo di mostrare e valorizzare opere oggi custodite tra Napoli e Firenze. Continua la lettura di “La Luce vince l’ombra”. Gli Uffizi a Casel di Principe (CE)

Antonio Ligabue e Mattia Moreni a confronto nell’autoritratto (FO)

Autoritratto Antonio Ligabue

Il Comune di Santa Sofia, l’Istituto Beni Artistici Naturali e Culturali della Regione Emilia-Romagna e la neonata Fondazione Museo “Antonio Ligabue” di Gualtieri collaborano nell’organizzazione della mostra “Ligabue – Moreni. Autoritratti” a cura di Claudia Collina, Caterina Mambrini, Sandro Parmiggiani. La mostra si terrà presso la Galleria d’Arte Moderna “Vero Stoppioni”, Comune di Santa Sofia dal 14 giugno al 25 ottobre 2015. L’inaugurazione è prevista per domenica 14 giugno 2015, alle ore 17. Continua la lettura di Antonio Ligabue e Mattia Moreni a confronto nell’autoritratto (FO)

Canova e i maestri del marmo. La scuola carrarese all’Ermitage (MS)

Orfeo di Canova

L’esposizione sarà ospitata al piano nobile di Palazzo Cucchiari, oggi sede della Fondazione Giorgio Conti, sontuosa residenza ottocentesca opera di Leandro Caselli, il progettista che ridisegnò il volto della Carrara moderna. La mostra, organizzata dalla Fondazione Giorgio Conti con la collaborazione del Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo e del Comune di Carrara, con il patrocinio della Camera dei Deputati, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Toscana, sarà allestita in concomitanza alla presentazione dell’accurato restauro, su progetto dell’architetto Tiziano Lera, a cui è stato sottoposto il palazzo che riapre alla città le sue splendide sale. Continua la lettura di Canova e i maestri del marmo. La scuola carrarese all’Ermitage (MS)

Viaggio nel drammatico universo della Guerra da Goya all’arte contemporanea (PZ)

Locandina dell'evento

A cent’anni dall’entrata in guerra dell’Italia, l’Istituto comprensivo “Giustino Fortunato” di Picerno in collaborazione con la Soprintendenza belle arti e paesaggio della Basilicata, ha voluto ricordare l’evento – così come nel 2014 ha ricordato lo scoppio della Grande guerra – con una mostra di elaborati realizzati dagli alunni delle terze classi della Scuola secondaria di 1° grado. Un momento importante per far riflettere i più giovani e far conoscere loro “La Grande guerra” non solo come evento storico e bellico ma soprattutto come tramite per il recupero della memoria collettiva attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale della memoria storica, per meglio comprendere il valore incommensurabile della pace. Continua la lettura di Viaggio nel drammatico universo della Guerra da Goya all’arte contemporanea (PZ)

Mostra: “Andy Warhol – The revolution of Pop Art” a Peschiera del Garda

Andy Warhol

Andy Warhol: the revolution of Pop Art, è il titolo della mostra organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Peschiera del Garda in collaborazione con MV Eventi presso la Palazzina Storica, in Parco Catullo, dal 7 Giugno al 13 Settembre 2015. Continua la lettura di Mostra: “Andy Warhol – The revolution of Pop Art” a Peschiera del Garda