Archivi categoria: Mostre fuori Regione

Mostra Robert Doisneau – La Fotografia umanista a Spilimbergo

Mostra Robert Doisneau - La Fotografia umanista a Spilimbergo

Mostra a Spilimbergo al 26 luglio al 7 settembre 2014 “La Fotografia umanista” di Robert Doisneau (Gentilly, 14 aprile 1912 – Montrouge, 1º aprile 1994) studia litografia e all’età di ventidue anni viene assunto presso le officine della Renault di Billancourt come fotografo industriale. Negli anni quaranta si impegna nella Resistenza. Dal 1945 inizia a lavorare con Pierre Betz, editore del giornale Le Point e dal 1946 diventa fotografo indipendente per l’agenzia Rapho. Continua a leggere

Mostra personale di Liana Bolaffio a Trieste

Quadro di Liana Bolaffio

Venerdì sera, 18 luglio 2014 alle ore 18,a Trieste, presso la Galleria Poliedro in via del Bosco 30/A si inaugura la mostra personale di Liana Bolaffio, presentazione di Giuliano Pecelli, vicepresidente dell’ Ass. Culturale Galleria Poliedro. La rassegna rimarrà aperta dal 18 luglio al 20,agosto 2014, con orario 10.30 – 12.30 e 17.30 – 19.30. chiuso domenica e festivi. Continua a leggere

Joe Tilson – Segni & Simboli Triennale Europea dell’Incisione

Mostra Joe Tilson

Joe Tilson nasce a Londra nel 1928. Si forma al Royal College of Art di Londra con Kitaj, Peter Blake, Allen Jones e David Hockney. Nel 1964 viene invitato alla XXXII Biennale di Venezia, nella quale viene presentato ufficialmente il movimento della Pop Art, ottenendo un riconoscimento internazionale. Comincia il suo interesse nei confronti delle tematiche antropologiche, contamina archetipi e simboli di varie culture – dalle civiltà indiane d’America agli aborigeni australiani – attraverso il linguaggio contemporaneo. Continua a leggere

Poesia e religiosità di Luigi Zuccheri, al Museo Civico d’arte di Pordenone

Luigi Zuccheri, dalle Lettere di Santa Caterina

Arte e poesia hanno sempre convissuto nell’opera di Luigi Zuccheri (Gemona del Friuli, 1904-Venezia, 1974), cantore di un paesaggio, colto tra la laguna veneta e i profili montagnosi del Friuli, abitato da presenze di uccelli e animali che contendono all’uomo il mondo della natura affidandolo al dominio della fantasia e della spiritualità. Continua a leggere

Mostra “The inner outside” (bivouacs) a Casso (PN)

The inner outside (bivouacs)

The inner outside (bivouacs) 18 luglio/31 agosto 2014 presso il Nuovo Spazio di Casso a cura di Gianluca D’Incà Levis, opening venerdì 18 luglio, ore 18.00. Artisti in mostra: Giuseppe Abate, Gabriele Arruzzo, Mattia Bosco, Christian Fogarolli, Enej Gala, Andrea Grotto, Gola Hundun, Filippo Manzini, Tiziano Martini, Cristiano Menchini, Michelangelo Penso, Mario Tomè. Continua a leggere

Incisioni di Goya sulla tauromachia in mostra a Pescara

Locandina su Goya

In esposizione 40 incisioni tratte dalla serie sulla Tauromachia pubblicata da Goya tra il 1814 e il 1816. Le opere hanno un elevato valore tecnico e storico-artistico per il significato allegorico e di polemica sociale, illustrando la cruenta manifestazione della corrida, con gli aspetti scenografici dell’ineguale combattimento, evidenziati da Goya con drammatici e intensi chiaroscuri. Continua a leggere

L’”IRAN unimaginable” di Anja Cop in mostra a Muggia (TS)

Libro Mostra Fotografica

Venerdì 11 luglio, alle ore 19, negli spazi espositivi del Museo d’Arte Moderna “Ugo Carà” di via Roma 9 a Muggia, si inaugura, con la presentazione critica di Adriano Perini, la mostra fotografica intitolata “IRAN unimaginable” organizzata dall’Associazione Photo Imago Centro per l’Archiviazione e la Divulgazione dell’Immagine Fotografica e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia, in cui vengono presentate le immagini realizzate dalla reporter slovena Anja Cop nel corso di un recente viaggio effettuato a bordo di un mezzo attrezzato attraverso alcuni paesi dell’Asia Anja ?op è una giovane fotografa slovena che predilige lavorare con l’editoria fotografica e con le agenzie di stampa specializzate in reportage di viaggio e nella fotografia naturalistica. Continua a leggere

Mostra “Icone senza tempo per un racconto senza fine” a Cividale del Friuli

“Icone senza tempo per un racconto senza fine” di Paola Bellaminutti presso il Monastero di Santa Maria in Valle, via Monastero Maggiore, 34 dal 3 luglio al 31 agosto 2014. Una serie di immagini universali non legate a stereotipi figurativi e iconografici, ma che rispettino gli stilemi, i simboli, il linguaggio dei colori degli antichi iconografi e maestri d’arte. Contaminazioni che vogliono rendere omaggio a tante rappresentazioni d’amore, senza confini ne’geografici, ne’culturali ne’temporali. Continua a leggere