“Da Modigliani a Paladino. Tesori di un collezionismo privato” a Milano.

Dall’11 dicembre al 30 gennaio 2011, per festeggiare i quindici anni di attività, Casa d’Arte San Lorenzo ha organizzato nei locali della propria sede milanese (via Sirtori, 31) una importante mostra dedicata ad alcuni grandi protagonisti del Novecento italiano. In rassegna, trenta capolavori, collocati negli anni in altrettante collezioni private, rivisitati attraverso una lettura cronologica basata sulle scelte e il gusto del proprio collezionismo. Pagine straordinarie e fra le più significative del XX secolo, appartenenti, fra gli altri, a Modigliani, de Chirico, Sironi, Capogrossi, Crippa, Vedova, Fontana e Castellani.

L’idea di inserire nel sottotitolo della mostra la parola «tesoro» nasce da questa riflessione: per il collezionista, ogni opera rappresenta, appunto, un tesoro. Un immaginario contenitore che racchiude dentro di sé piacere, cultura, investimento e che, se acquisito anche seguendo il prezioso consiglio di voci esperte e non solo seguendo il proprio istinto, assume realmente nel corso degli anni un «valore» che rimanda immediatamente al concetto di «tesoro».

Il Prof. Faccenda, che ha prestato la sua penna alla redazione del testo presente in catalogo, con la sua impeccabile capacità di analisi ha colto e messo in luce quell’intricato tessuto che lega personalità artistiche così differenti fra loro, ponendo gli accenti su ogni singola peculiarità delle opere esposte.

Siamo, da anni, educati a varcare le soglie di Musei e Fondazioni per ammirare intere collezioni d’arte. In realtà ogni collezionista, piccolo o grande che sia, aspira ad esibire il proprio «capolavoro». Con questa mostra, alcuni collezionisti, che negli anni si sono affidati alla professionalità della Casa d’Arte San Lorenzo, colgono questa singolare opportunità.

Senza cadere nella più scontata retorica, attraverso questa esposizione dai contenuti celebrativi, Casa d’Arte San Lorenzo vuole dire grazie a tutti i propri collezionisti che in questi quindici anni hanno contribuito alla condivisione di preziosi tesori.

Milano, dall’undici dicembre 2010 al 30 gennaio 2011, “Da Modigliani a Paladino. Tesori di un collezionismo privato”, GALLERIA SAN LORENZO, Via Giuseppe Sirtori 31; tel. +39 0274236426, +39 3396561812, e mail milano@arte-sanlorenzo.it http://www.arte-sanlorenzo.it orario: da lunedì a sabato dalle 15 alle 19, la Galleria rimarrà chiusa per le Festività Natalizie, biglietti: free admittance

autori: Armodio, Carla Accardi, Afro Basaldella, Agostino Bonalumi, Antonio Bueno, Massimo Campigli, Giuseppe Capogrossi, Enrico Castellani, Sandro Chia, Roberto Crippa, Giorgio de Chirico, Nicola De Maria, Filippo De Pisis, Virgilio Guidi, Renato Guttuso, Mino Maccari, Francesco Messina, Amedeo Modigliani, Ennio Morlotti, Anton Zoran Music, Mimmo Paladino, Arnaldo Pomodoro, Jean Paul Riopelle, Ottone Rosai, Mimmo Rotella, Mario Schifano, Gregorio Sciltian, Mario Sironi, Ardengo Soffici, Emilio Tadini, Mario Tozzi, Emilio Vedova.

Evento segnalato dal sito web: http://www.exibart.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.