Esposizione dal gusto rètro “Il legno in gioco” promossa dall’Hortus Artieri di Trento!

Il legno in gioco

Nelle lunghe pause lavorative invernali l’uomo delle montagne, avvezzo al lavoro, seppe dare origine a produzioni che diverranno storiche e che assumeranno il connotato di mestiere alternativo diffuso e conosciuto in tutta Europa e nel mondo. I collezionisti dei giocattoli in legno qui esposti, Rosanna Cavallini, Paolo De Carli e Katia Pustilnicov, hanno da tempo cercato e scovato queste piccole meraviglie di ingegno e sapienza manuale.

Sono il frutto del lavoro integrativo degli uomini di montagna dell’arco alpino orientale dalla meta’ del XVIII secolo all’inizio del XX. Dobbiamo immaginarli al tavolo di lavoro nella ‘stua’ riscaldata del loro maso, mentre preparano le figurine in legno da vendere: gli uomini intagliano, le donne e i bambini colorano. Quello che allora e’ stata una necessità, oggi per noi diventa il piacere di un’emozione.

Hortus Artieri è un’Associazione culturale fondata nel 2012 da quattro soci che condividono la volontà di dedicare spazio alla promozione di diverse attività artistiche e culturali rivolte alla città di Trento. Lo spirito dell’Associazione si esprime anche in una particolare attenzione al valore e alla qualità dell’accoglienza.

Associazione Culturale Hortus Artieri
Trento
vicolo dei Birri, 7 (piazza Duomo)
0461 1594140
Il legno in gioco
dal 18/12/2012 al 6/1/2013
mar-ven 10.30-12.30 e 18-20, sab 10.30-12.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.