Il Museo Casabianca a Malo (VI)

Museo Casabianca a Malo

Il Museo, fondato nel 1978 grazie alla collezione privata di GioBatta Meneguzzo comprendente opere di grafica datate dagli anni Sessanta ai Novanta – disegni, stampe d’arte e oggetti – ha sede presso la Casabianca, palazzotto dei primi del Settecento di proprietà dei conti Morandi Bonacossi. La Casabianca, gestita da un’associazione culturale, si autofinanzia attraverso le quote sociali, con contributi di enti e privati, e con l’adesione e il sostegno del Comune di Malo.

Lo scopo di questo Museo consiste nella realizzazione di iniziative di studio e di promozione culturale in genere, con priorità per le arti visive contemporanee. Le varie sezioni ospitate si distinguono in: pop art, informale, nuovo realismo, arte povera, arte concettuale, body art e comportamento, post concettuale e foto, land art, narrative art, art language, fluxus, arte optical, concreta, processuale, graffitismo, mec art, azionismo viennese, poesia visiva e concreta, minimal art, nuova pittura, arte segnica e nuova figurazione, iperrealismo, arte oggettuale, astrattismo, trans avanguardia italiana e straniera, nuovi-nuovi, colore e nuove tendenze, avanguardie storiche e maestri italiani moderni e contemporanei.

Le oltre milleduecento opere appartenenti a settecento artisti contemporanei, sono distribuite su nove stanze, raggruppate per identità o movimento di appartenenza e sono cos? denominate: n. 1 Fluxus, n. 2 Maestri, n. 3 Pop Art, n. 4 Body Art, n. 5 Transavanguardia, n. 6 Italiani, n. 7 Conceptual Art, n. 8 Polivalente, n. 9 Rappresentazione. La collezione ? supportata dalla presenza di una biblioteca d’arte di oltre milleseicento volumi fra testi, saggi e cataloghi legati principalmente all’arte contemporanea in sintonia con la collezione stabile; un piccolo archivio della produzione letteraria ‘di, su e per” lo scrittore maladense Luigi Meneghello, nonché alcuni suoi manoscritti, video ed audiovisivi di interventi e conferenze; un fondo depositi per le opere non esposte e un archivio cartaceo degli artisti.

Museo Casabianca
36034 Malo
Largo Morandi, 1
tel. 0445 602474
fax 0445584721
www.museocasabianca.com
info@museocasabianca.com
interni del museo

Orari:

tutti i giorni su prenotazione, domenica e festivi 10.00–12.30/ 15.00–19.30. Chiuso il sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.