Mostra a Palazzo Fortuny per ricordare la Bottega Cadorin

Cadorin

Un salto indietro nel tempo alla Venezia dell’otto-novecento, alla Venezia proliferante di botteghe d’arte. Come non ricordare la Bottega Cadorin? Ecco allora che una grande mostra allestita a Palazzo Fortuny ci viene in aiuto: “La Bottega Cadorin”, curata dal veterano Jean Clair, dal 26 novembre 2016 al 27 marzo 2017.

L’intento del curatore è quello di raccontare l’intensa attività artistica della dinastia Cadorin, casata che ha coinvolto ben tre generazioni, non solo di artisti, ma anche di architetti, musicisti e fotografi. Il percorso espositivo racconta, con ben 200 opere, la storia della Bottega, fondata e avviata da Vincenzo Cadorin – scultore e intagliatore, nato proprio a Venezia nel 1854 – e poi portata avanti dai figli Ettore e Guido Cadorin.

Obiettivo della mostra è quello di valorizzare un patrimonio artistico che va da Vincenzo Cadorin e figli, al fotografo Augusto Tivoli, dai liutai Fiorini, all’architetto Brenno del Giudice per giungere fino ai pittori Livia Tivoli, Ida Barbarigo e Zoran Music.

Informazioni utili

La Bottega Cadorin
26 novembre 2016 – 27 marzo 2017

Museo di Palazzo Fortuny
San Marco – San Beneto, 30124, Venezia

Orari
Dalle ore 10.00 alle ore 18.00
La biglietteria chiude un’ora prima
Chiuso martedì

Biglietti
Intero: € 12
Ridotto: € 10 per ragazzi da 6 a 14 anni; studenti da 15 ai 25 anni; cittadini over 65

www.fortuny.visitmuve.it

– See more at: http://www.artslife.com/2016/11/01/atelier-cadorin-mostra-venezia-dinastia-di-artisti/#sthash.kI1osg02.dpuf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.