Mostra fotografica Il Golf il gioco più bello del mondo

Viene inaugurata venerdì 31 marzo alle 18 in Biblioteca Civica la mostra fotografica Il Golf il gioco più bello del mondo, per iniziativa dell’associazione Golf e Musica, presieduta da Mal, e di Panathlon, col patrocinio del Comune di Pordenone. In esposizione gli scatti più belli realizzati da Alessio Veronesi e dalle sue allieve Martina Piva, Sara Bhari e Sara Mascarin, che hanno colto alcuni dei momenti più significativi del torneo svoltosi al campo di Castel d’Aviano, circuito che si estende in 18 buche per un percorso di 7mila metri circa, tra laghetti artificiali e il bosco naturale di Villa Policreti uno dei giardini storici del Friuli Venezia Giulia. Continua la lettura di Mostra fotografica Il Golf il gioco più bello del mondo

Pane e pizza integrali: percorso formativo per il benessere e la salute

Il pane, cibo per antonomasia, accompagna la storia dell’uomo da millenni. I suoi ingredienti sono semplici e basilari: acqua, farina, lievito (o pasta madre). In Italia Il consumo di pane pro capite ammonta a 65 kg/anno, quindi è importante che sia sano e fatto con ingredienti di grande qualità. Continua la lettura di Pane e pizza integrali: percorso formativo per il benessere e la salute

Rassegna “Siamo noi, Donne” a Pieve di Soligo

Il secondo appuntamento della rassegna “Siamo noi, Donne” è previsto per giovedì 30 marzo 2017 con la presentazione del romanzo La finestra sul mare (Sperling & Kupfer Editore) alla presenza dell’autrice Sabrina Grementieri che, grazie alla conduzione di Claudia Tonin referente regionale dell’Associzione EWWA, ci condurrà nella trama del libro, nel cuore del Salento, con un’intensa storia d’amore, di famiglia e di rinascita che porta con sé tutto il sapore e la magia del Sud. Continua la lettura di Rassegna “Siamo noi, Donne” a Pieve di Soligo

Museo della Radio d’Epoca a Cison di Valmarino

Il 24 maggio 2009 presso il teatro “La Loggia”, a Cison di Valmarino (TV), è stato inaugurato il Museo della Radio d’Epoca, che ha sede proprio all’ultimo piano del Teatro stesso, su un’area di circa 230 mq. I cimeli in esposizione coprono un arco di tempo che va dagli anni ’20 agli anni ’70 e provengono dalle collezioni di Rino Venezian e di Lizio Brandalise, entrambi cittadini di Cison di Valmarino. Continua la lettura di Museo della Radio d’Epoca a Cison di Valmarino