Museo della Radio d’Epoca a Cison di Valmarino

Il 24 maggio 2009 presso il teatro “La Loggia”, a Cison di Valmarino (TV), è stato inaugurato il Museo della Radio d’Epoca, che ha sede proprio all’ultimo piano del Teatro stesso, su un’area di circa 230 mq. I cimeli in esposizione coprono un arco di tempo che va dagli anni ’20 agli anni ’70 e provengono dalle collezioni di Rino Venezian e di Lizio Brandalise, entrambi cittadini di Cison di Valmarino.

La collezione, comprensiva di radio ricevitori a valvole e a transistor, radiofonografi, mobili radio e svariari accessori, si avvale di alcuni pezzi particolarmente pregiati come la Sluchawscki Detefon Mod. DT2, una piccolissima, ma efficiente radio a galena polacca del 1920; l’americana RCA Mod. Radiola 18 del 1928-’29 con il suo bellissimo mobile in noce e l’altoparlante detto “Cappello di Napoleone”; un’antenna a telaio francese; il Radiofonografo Safar Mod. 2490 progettato nel 1938 da l’Ing. cisonese Virgilio Floriani; una radiorurale del 1935 e alcune radio popolari del Terzo reich; la Telefunken Mod. T568 del 1937-’38 con il selettore di sintonia per i non vedenti.

A corredare la mostra, una nota di colore è data dal susseguirsi di immagini, reperti audio (Archivio Rai Teche) e video (Archivio Storico Istituto Luce), rappresentativi del contesto sociale e dell’evoluzione nella programmazione Radiofonica attraverso i 50 anni considerati.

Orario di apertura del “MUSEO DELLA RADIO D’EPOCA” aperto in Piazza Roma ultimo piano della Loggia sabato, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, domenica, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (invernale dalle 14.30 alle 18.30). Info: Comune di Cison di Valmarino tel. 0438/85449

sito web: http://www.comune.cisondivalmarino.tv.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.