Natale a Pordenone dal 1 dicembre al 7 gennaio

La Nativita´di Lucio Tarzariol

Sarà un Natale a Pordenone ancora più ricco dell’anno scorso, con 170 eventi in centro e nei quartieri da venerdì primo dicembre (inaugurazione alle 18.15 in piazza XX Settembre) al 7 gennaio. Un programma costruito dal Comune di Pordenone con il sostegno di un pool di sponsor e assieme alle associazioni e ai rioni cittadini per offrire un cartellone condiviso e popolare, di tutti e per tutti, con un occhio particolare ai bambini. Coinvolte 15 piazze (tra il centro e i quartieri), 17 location centrali, 13 location nei quartieri, 7 parrocchie e 4 centri sportivi. Continua la lettura di Natale a Pordenone dal 1 dicembre al 7 gennaio

Concerto del Trio “Turner” a «Gorizia Classica»

Prosegue con costante successo di pubblico e apprezzamenti per il valore dei musicisti e delle loro esecuzioni, la stagione concertistica «Gorizia Classica», curata dall’Associazione “Musica Aperta” di Gorizia, e realizzata grazie ai fondamentali contributi della Regione Autonoma “Friuli Venezia Giulia” e della Fondazione «Cassa di Risparmio di Gorizia», alla disponibilità dell’ERPAC, ai quali si affiancano gli altri Enti sostenitori e patrocinatori, la presidenza della Regione Autonoma «Friuli Venezia Giulia», il Comune di Gorizia e il Gruppo Carso Gorizia. Continua la lettura di Concerto del Trio “Turner” a «Gorizia Classica»

Mostra monografica di Gesine Arps dal titolo “Mirabilia”

Dopo essere stata presentata con successo alla prestigiosa Accademia delle Arti del Disegno di Firenze lo scorso giugno, la mostra monografica di Gesine Arps dal titolo “Mirabilia” sarà ospitata a Palazzo Bracci Pagani di Fano dal 3 dicembre 2017 al 13 gennaio 2018. Una mostra di grande pregio che l’artista tedesca dedica all’Italia “un Paese che abito e che mi abita da trent’anni” e con cui si presenta per la prima volta con una personale a Fano sua città d’adozione. Continua la lettura di Mostra monografica di Gesine Arps dal titolo “Mirabilia”

Benvenuta Signora Dalloway! Qui nessuno ha paura di Virginia- Clarissa Woolf!

L’eterea Virginia Woolf!

Il 28 marzo 1941, Virginia Woolf esce dalla sua casa di campagna nel Sussex e, giunta sulla riva del piccolo fiume che scorre lìvicino, deposita cappello e bastone da passeggio, entra nell’acqua e si lascia affogare, quietamente. C’è chi sostiene che, per non lasciare nulla al caso, avesse riempito le tasche di sassi. Questa fine, studiata si direbbe con una certa cura per i particolari, non può venire brutalmente archiviata, come frutto di un’ennesima crisi depressiva, anche se è vero che fin dall’adolescenza la Woolf aveva subito ricorrenti crisi nervose e che la guerra, con la sua lunga sequenza d’incursioni e distruzioni, può aver contribuito alla sua decisione di abbandonare per sempre la realtà . Continua la lettura di Benvenuta Signora Dalloway! Qui nessuno ha paura di Virginia- Clarissa Woolf!