NDtech CELEBRA L’ECCELLENZA CON UNA VERSIONE DEDICATA AL VINO SPUMANTE

In Italia oltre 250 cantine hanno voluto NDtech nel 2017, cinque volte tanto rispetto all’anno precedente, e nel 2018 i numeri sono ulteriormente raddoppiati. La celebre tecnologia di controllo qualità individuale del tappo in sughero monopezzo, rivoluzione nel packaging del vino ad opera di Amorim Cork, aumenta ora le opportunità per i suoi clienti con una linea specifica dedicata al mondo delle bollicine.

NDtech® Spumante è una versione progettata per garantire un’esperienza sensoriale unica a chi si affida alla superiorità della Natura per la tutela dei propri vini. Una soluzione nata e sviluppata a partire dai sentori di mercato tra le maison francesi, segmento in cui l’espressività sensoriale del vino è un elemento identitario fondamentale. Rivolgersi alla Natura è stato per loro spontaneo e altrettanto spontaneamente la Natura ha risposto.

È nato così il tappo da spumante “supremo”: eccellente come i vini che va a sigillare, arricchito dalla garanzia che Amorim Cork Italia certifica attraverso il sistema avanguardistico di Ndtech®. Una tecnologia diversa da quella sinora conosciuta, dato che il tappo da spumante viene realizzato con accoppiamento di rondelle e corpo in granulato. Ad entrare nella camera sono solo le rondelle, sia in fase di incubazione (riscaldamento) sia in fase di analisi. Un processo impegnativo, che richiede precisione tecnologica.

Dichiara in merito l’a.d. di Amorim Cork Italia, Carlos Veloso dos Santos: «Anche in Italia, la crescente richiesta di NDtech®, ad esempio nel mercato del Metodo Classico, rappresenta un segnale fondamentale di come l’innovazione di controllo qualità individuale, nostro brevetto esclusivo, sia ormai il tappo di riferimento per i vini importanti, da sempre legati storicamente al sughero. Il nostro rivoluzionario sistema conferma, in questa maniera, di essere a tutti gli effetti un’avanguardia scientifica per le chiusure del futuro, rivoluzionando il concetto di tutela del vino, con TCA non rilevabile».

Un sistema innovativo di gascromatografia che consente di campionare e selezionare rapidamente uno ad uno i tappi, nato nel mondo del monopezzo, in tre varianti di misure: da 49x24mm, x25mm e x26mm, ora trova una nuova evoluzione nella versione Spumante e anche nelle tempistiche, ulteriormente velocizzate. Sono ben 84 i gascromatografi in azione, che lavorano 24 ore al giorno per 365 giorni. L’ultima avanguardia Amorim dimostra così come il sughero naturale sia capace di offrire una performance sensoriale inedita ai vini importanti, anche dal punto di vista tecnologico. Chi cerca il tappo perfetto, vuole un alleato adeguato e chiede ad Amorim Cork Italia di certificare un equilibrio d’eccellenza: quello tra il rituale della stappatura e un’avanguardia scientifica senza pari. Una tecnologia preziosa, che ben fa comprendere come la chiusura del vino per eccellenza del XXI secolo abbia conquistato da subito i mercati vitivinicoli mondiali: perché l’esperienza che ne deriva è la migliore, in termini di affidabilità, che si possa trovare sul mercato della vinificazione.

Il Gruppo Amorim è la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola il 40% del mercato mondiale di questo comparto, e il 26% del mercato globale di chiusure per vino; conta 22 filiali distribuite nei principali paesi produttori di vino dei cinque continenti.

Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (Treviso), filiale italiana del Gruppo Amorim, si è confermata nel 2017 azienda leader del mercato del Paese. Con i suoi 42 dipendenti e una forza commerciale composta da 35 agenti, nel 2017 ha registrato oltre 561.000.000 di tappi venduti per un fatturato, in crescita, di 57,8 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2016).

La sua leadership è dovuta ad una solida rete tecnico-commerciale distribuita su tutto il territorio della penisola, ad un efficace servizio di assistenza pre e post vendita ma anche all’avanguardia dei suoi sistemi produttivi e gestionali e soprattutto del suo reparto Ricerca&Sviluppo, al quale si associa una spiccata sensibilità per la tutela dell’ambiente e in particolare per la salvaguardia delle foreste da sughero. Lo sguardo al futuro vede una sempre più solida alleanza tra Tecnologia e Natura, con importanti risultati anche in termini di sostenibilità sociale: con il progetto Etico, Amorim Cork Italia ha infatti portato a compimento il primo circolo virtuoso di tutta la nazione, realizzando una granina per la bioedilizia generata dai tappi usati e raccolti dalle onlus che aderiscono all’iniziativa e ricevono dall’azienda un contributo per i propri progetti. Con l’iniziativa Eticork, invece, ha introdotto un riconoscimento per le aziende vitivinicole che assumono atteggiamenti virtuosi nella loro attività quotidiana.

Amorim Cork Italia S.p.A.
Via Camillo Bianchi, 8
Z.I. Scomigo – 31015 Conegliano (TV)
Tel. +39 0438 394971 – Fax +39 0438 394607
Email: acit@amorim.com – Web: www.amorimcorkitalia.com

Ufficio Stampa: Carry On
Tel. +39 0438 24007 – Fax.+39 0438 425444
Email: news@carryon.it – Web: www.carryon.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.