30 concorso internazionale città di Porcia

Sono 50, provenienti da tutto il mondo, i giovani talenti del trombone che si sfideranno per vincere l’ambito premio del 30esimo Concorso Internale Città di Porcia al via l’11 novembre, per l’organizzazione dell’associazione Amici della Musica Salvador Gandino assieme ai partner progettuali Teatro Verdi di Pordenone e Cidim, col sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Comune di Porcia, Comune di Pordenone, Tecnoinox e P&S, col patrocinio di Pordenone with love.

I più lontani vengono da Australia, Brasile, Canada, Cina, Venezuela, Sud Korea e Stati Uniti. Nutrita la presenza europea, con la Francia in testa, grazie a una solida tradizione, con 11 candidati, mentre l’Italia ne presenta 4.
Nel frattempo prosegue il programma del Festival Brass Aspettando il concorso.

Il prossimo appuntamento sarà giovedì 31 ottobre alle 18 al Teatro Verdi di Pordenone col Brass Ensemble del Conservatorio di Udine, composto da 18 elementi e diretto da Nicola Fattori col coordinamento di Sergio Bernetti: in occasione del 30esimo ogni ottone (tromba, corno, trombone e basso tuba) sarà protagonista di un solo. Venerdì 8 novembre alle 20.30 ci si sposterà a Palazzo Montereale Mantica in collaborazione con la Camera di Commercio di Pordenone-Udine, per ascoltare I Quat-Tromboni (Sergio Bernetti, Nicola Ferro, Massimo Giananangeli e Fabio Rovere).

La settimana del concorso si svolgerà dall’11 novembre a giovedì 14 novembre, con le eliminatorie, le semifinali e la finale con pianoforte nei locali di Pordenone Fiere, per arrivare alla finale con orchestra, che si svolgerà al Teatro Giuseppe Verdi, per un concerto inserito in cartellone, con l’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Carlo Tenan. I tre finalisti potranno scegliere tra un Concerto di Nino Rota e un Concerto di Gröndahl, mentre l’orchestra eseguirà la Sinfonia n. 1 di Prokofiev.

“Il Teatro Verdi – afferma il presidente Giovanni Lessio – si conferma la location istituzionale per le iniziative culturali di maggior pregio non solo della città ma dell’intero territorio. In questo modo diventa il fulcro di un vero e proprio “sistema cultura” che facilita sinergie, collaborazioni e promozione delle eccellenze che nascono, si sviluppano e si esprimono in tutto il pordenonese”. Il Concorso “Città di Porcia” catalizza anche la collaborazione tra enti, come il Comune di Porcia e il Comune di Pordenone, diventando un ambasciatore culturale nel mondo di tutto il territorio locale e regionale.

“Il Concorso – ricorda il direttore artistico Giampaolo Doro – si pone come trampolino di lancio per i giovani musicisti e come occasione per far emergere nuovi talenti e futuri solisti. A riprova di questo, tutti i vincitori delle passate edizioni sono attualmente solisti o prime parti in importanti orchestre”.
Il Concorso offre premi per un totale di € 18.600,00 suddivisi secondo quanto segue: Primo premio € 8.500,00 (non divisibile); Secondo premio € 4.500,00; Terzo premio € 3.000,00. A ciascun finalista non vincitore viene assegnato un premio di € 800,00. Da molti anni viene inoltre assegnato il Premio del Pubblico pari a € 1.000,00, attraverso la votazione del pubblico presente alla Serata Finale.

La giuria è composta da musicisti e docenti di fama internazionale, scelti tra i personaggi più rappresentativi delle diverse scuole e nazionalità. I Commissari sono sette, compreso il Presidente, e vengono selezionati in base a parametri di professionalità e capacità.

Presieduta da Andrea Bandini (trombone solista all’Orchestra della Suisse Romande, Professore di Trombone al Conservatorio di Ginevra, docente della World Youth Orchestra) è formata da: Michel Becquet (Francia), Jacques Mauger (Francia), Roberto Bianchi (Italia ), Ingemar Roos (Svezia), Alexander Gorbunov (Russia), Torsten Erik Edvar (U.S.A.). A corollario del concorso Andrea Bandini e Sergio Bernetti, sabato 17 e lunedì 18 novembre, terranno una masterclass di trombone.

Con preghiera di pubblicazione/diffusione
grazie
Clelia Delponte 3470349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.