Presentazione del romanzo di Gianni de Marchi “Accadde a Cortina”

Venerdì 8 novembre 2019 alle ore 21,00 la sala espositiva “L’Officina dell’Arte” ospita la presentazione del romanzo di Gianni de Marchi “Accadde a Cortina”. Di seguito una breve sinossi:

“Per rilassarsi, un pittore, dopo tante ore passate davanti al cavalletto, inizia a leggere un cronaca di viaggio. Il racconto lo spinge a cercare ciò che rimane di un antico percorso, e questo lo porterà a fare una scoperta dopo l’altra: due strani alberi, un oggetto misterioso, una cartolina d’oltreoceano, una vecchia fotografia e tanti, tanti personaggi del passato; avvenimenti che sembrano fiaba ma che sono realmente accaduti. Un racconto con richiami all’attività artistica dell’autore e nello stesso tempo, un viaggio con sorpresa finale.”

Gianni De Marchi nato nel 1949, Accademico alla Guglielmo Marconi di Roma, pittore, scultore e incisore, ha iniziato la sua attività artistica nel 1966. Considerato dalla critica uno dei più avveduti simbolisti italiani, ha ricevuto molti riconoscimenti e premi internazionali, le sue opere sempre valide ed impegnate sono apprezzate dal grande pubblico e dalla critica.

Numerose le sue mostre in Italia ed all’estero, le sue opere si trovano in musei, pubbliche istituzioni ed in collezioni private. Studioso d’arte e di storia antica è autore di testi critici e recensioni, come pure le didascalie delle opere contenute nel suo catalogo La Magia del simbolo. Autore di poesie e sceneggiature, si presenta ora in veste di narratore con il romanzo Accadde a Cortina, un racconto storico-biografico da leggere tutto d’un fiato.

A questo link l’evento facebook per la presentazione del libro: https://www.facebook.com/events/426735191374116/

Link alla pagina della galleria https://www.facebook.com/DeMarchiArte/

Link all’evento della mostra “Percorsi d’Autore” all’interno della quale è ospitata la presentazione del libro https://www.facebook.com/events/401107050584742/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.