Stagione di musica antica Made in Venice. Musica Serenissima

Sabato 25 gennaio, nella chiesa di San Teonisto di Treviso, con il concerto Suoni dalla Venezia di Shylock. Un giorno nel ghetto ebraico di Venezia dell’ensemble Lucidarium, prende il via la nuova stagione di musica antica, promossa dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche e dall’associazione almamusica433, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Treviso, e dedicata a Venezia.

La città lagunare è conosciuta nel mondo per la sua arte, le architetture, l’incontro fra Oriente e Occidente e, nel campo musicale, per la musica barocca. Questa edizione del progetto Musica antica in casa Cozzi andrà invece a rivelare al pubblico gli splendori della musica di una Venezia più antica, frutto in particolare dei decenni fra il XV e XVI secolo.

Nei sei concerti in programma fra gennaio e giugno 2020, farà scoprire le voci delle comunità rappresentate nella Serenissima, come quella ebraica, le meraviglie delle polifonie della Cappella Marciana, e ancora la musica quattrocentesca meno nota, e la storia dell’editoria letteraria e musicale e delle musiche a essa collegate, che ha fatto di Venezia la prima grande capitale mondiale del libro a stampa. Ma la stagione arriverà anche alla narrazione in musica, attraverso i madrigali drammatici che si legano, con i lazzi della commedia dell’arte, alla storia del teatro, e, infine, alla musica popolare veneziana del Settecento e dell’Ottocento e alla visione che di Venezia hanno avuto scrittori e compositori stranieri.

Fondazione: http://www.fbsr.it/area-stampa/
cordiali saluti,
Silvia Cacco

Silvia Cacco
ufficio stampa

via Cornarotta 7-9, Treviso
T +39 0422 5121
F +39 0422 579483
silvia.cacco@fbsr.it
www.fbsr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.