Mostra di Tiziano Ronchin dal titolo “Cromatismi Lessicali” a Prata di Pordenone

Sabato 10 Settembre 2011 alle ore 18.00 presso la galleria Comunale di Piazza W.Mayer, presentazione delle opere pittoriche di Tiziano Ronchin dal titolo “Cromatismi Lessicali”. Cenni critici a cura della Dottoressa Forcina Amalia, seguirà brindisi con l’autore. In Tiziano Ronchin (in mostra fino al 25 Settembre, presso la Galleria Comunale di Piazza W. Meyer a Prata di Pordenone) c’ è una predestinazione genetica originata dall’ intima esigenza di comunicare incisive sensazione emozionali mediante un vibrante gesto pittorico e un fluente cromatismo carismatico.

C’ è pure in lui un dualismo che, pur non intaccando la genuinità stilistica del suo linguaggio, alterna quello che letterariamente potremo definire prosa e poesia, ovvero: leggibilità oggettiva e astrazione creativa, ponendoci tuttavia in difficoltà di scelta per la stretta affinità formale delle due versioni. Fronte comunque della sua mediazione interpretativa è sempre la Natura (Maestra per eccellenza) che accende in questo artista impulsi creativi di caratteriale analogia. La materia cromatica acquista nel fraseggio una luminosità timbrica che gemellata alla forte struttura compositiva – sopratutto negli ampi spazi – genera un coniugazione di valori armonici di considerevole spessore qualitativo.

Tiziano, forse anche il nome sinonimo di augurante predisposizione, usa dire che la pittura è il suo primario allineamento giornaliero (ovviamente dello spirito), infatti è proprio la continuità sperimentale che lo appaga quasi fosse un rito di elevazione e conseguentemente di compiutezza professionale e benessere esistenziale, E’ un processo il suo in continua evoluzione ed è l’ aspetto più positivo ed efficace per debellare ogni compiacimento e facile manierismo. Per questo seguiamo con interesse critico questo artista, proprio per cogliere quanto di nuovo saprà aggiungere al suo già qualificato curriculum. Sarà pertanto un piacere avere nel tempo ulteriore conferma del nostro già sensibile apprezzamento.

G.Zaramella

Fin da giovanissimo rivela uno spiccato interesse per il mondo dell’ arte. Agisce per anni da appassionato autodidatta. Verso la fine degli anni 80 sente il bisogno di raffrontarsi con le varie espressioni pittoriche. Frequenta con altri artisti locali lo studio del maestro Gianni Ambrogio fondando ‘il Gruppo del Sagittario’. Nel frattempo compie diversi viaggi all’estero per meglio captare i vari fermenti dell’ arte contemporanea. In questo periodo matura esperienze diverse. Con convinzione affronta una pittura informale che lo gratifica e lo stimola nella fantasia e ricerca.

Partecipa a varie rassegne e concorsi locali e nazionale, con risultati alquanto lusinghieri, si da pungolare interessi di critici e stampa. E’ recensito in pubblicazioni e cataloghi. Presente anche nel volume di arte moderna Mondadori. Le sue opere sono esposte in sedi pubbliche e private sia in Italia che all’estero. Tiziano Ronchin Vive e lavora in Via Antonini, 4 31021 Mogliano Veneto (Treviso) tel: 041 5900523

Dal 10 al 25 Settembre 2011 orari: Martedì, Giovedì, Sabato 17,30 – 19.30
Domenica 9.30-12.00 / 16.00 – 19.30.

Centro Turistico Giovanile Kennedy E.mail ctg_kennedy_gallery@comune.prata.pn.it
CTG- coordinatore Cereser Alberto Cell. 340 28 34 168 – Presidente Piccinin Giorgio Cell. 388 04 88 619
Comune di Prata di Pordenone www.comune.prata.pn.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.