Mostra di Antonio Giovanni a Vicenza.

Da venerdì 23 dicembre 2011 la Galleria Berga, in Contrà del Luzzo, a Vicenza, ospiterà una personale dello sculturo vicentino Antonio Giovanni. Alla personale saranno esposte sculture in bronzo e dipinti su tela o carta.

L’artista si sta affermando in campo internazionale grazie alle sue sculture in bronzo dalla “pelle di carta”: umanoidi non ancora evoluti a piena maturazione fisica riportano sull’epidermide ciò che vedono e vivono in un aspetto metafisico. L’utilizzo del fumetto è un’interpretazione di nouveau réalisme: riesumando e decontestualizzando il fumetto, l’artista dà una chiave di lettura aggiuntiva alla gestualità delle opere, riportando in salsa pop il flusso degli eventi contemporanei.

Antonio Giovanni

Si appassiona al mondo dell’arte all’età di sedici anni, compie gli studi artistici e matura da subito un grande interesse per la sperimentazione di nuovi linguaggi espressivi. Le sue opere scultoree, rivestite da fumetti d’autore, esprimono l’angoscia e la sofferenza esistenziale dell’uomo contemporaneo, affrontando con lucida ispirazione i temi più impegnati che angustiano il nostro vivere quotidiano.

Artista trattato soprattutto a livello internazionale (Cina, Usa e Russia), le sue opere sono in permanenza presso il Museo d’arte contemporanea dell’Alta Austria di Roma e nelle collezioni della Basilica del Redentore di Venezia. Negli ultimi tre anni Antonio Giovanni ha collaborato con Mediaset e con Radio Deejay; recentemente le sue opere sono state utilizzate per la realizzazione di uno spot commissionato dal Ministero della Salute. Antonio Giovanni vive tra Vicenza e New York.

MOSTRA DI ANTONIO GIOVANNI

Dal 23 dicembre 2011 al 28 gennaio 2012
Inaugurazione: venerdì 23 dicembre ore 18

GALLERIA BERGA
Contrà Porton del Luzzo 16 – Vicenza – http://www.galleriaberga.it
Orari: dal martedì al sabato ore 16:30-19:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.