Pordenone Convento San Francesco concerto aperitivo

Domenica 18 agosto 2019 alle 11 nel convento di San Francesco il Concerto aperitivo a cura di Polinote risuoneranno i capolavori del Barocco col Recital clavicembalistico del M° Marius Bartoccini.

In programma alcune tra le pagine più belle e rappresentative del periodo Barocco. Composizioni originali e trascrizioni dai concerti per archi si fondono per creare una proposta che punta a descrivere il virtuosismo e l’espressività stilistica del primo e secondo Settecento strumentale. Con autori come Vivaldi, Corelli, Royer, Bach.

Marius Bartoccini ha conseguito al Conservatorio di Musica “J. Tomadini” di Udine la Laurea Triennale in pianoforte con il massimo dei voti nella classe della prof.ssa Maria Grazia Cabai e il Biennio Superiore Specialistico con il massimo dei voti con lode e la segnalazione della pubblicazione della tesi “L’Evoluzione dei cordofoni a tastiera, dal monocordopitagorico al pianoforte moderno”, diplomandosi inoltre in Strumentazione per banda.

Ha vinto il terzo premio alla prima edizione del “Concorso per fortepiano della città di Albenga”. Ha conseguito Masterclass con rinomati docenti in fortepiano con Costantino Mastroprimiano, Stefania Neonato, Ilario Gregoletto, Alessandra Sagelli e Leo Van Doesellar, in clavicembalo, in pianoforte, direzione di coro, direzione d’orchestra, composizione, musica vocale da camera e molte altre.

Ha collaborato in qualità di continuista in diverse compagini corali, orchestrali e cameristiche. In qualità di fortepianista, clavicembalista, pianista e direttore ha partecipato a diverse stagioni concertistiche e rinomati festival nazionali ed internazionali in Italia, Slovenia, Austria, Rep. Ceca e Germania, per un numero complessivo di circa 450 concerti.

Ha collaborato con direttori di chiara fama come Sigiswald Kuijken e Federico Maria Sardelli. Si è esibito su strumenti originali come il fortepiano Schantz del 1795 (il più antico che si conosca), F. Samisch del 1830, John Watlin del 1810, Schantz del 1828, Luigi Rasori del 1832; su prestigiose copie nonché sugli strumenti di proprio possesso. Possiede infatti una piccola collezione privata di strumenti da tasto con i quali propone concerti solistici, cameristici e recital di singolare interesse storico, come parallelismi fra compositori e composizioni coeve, della stessa famiglia, etc. Tiene regolarmente Masterclasses di fortepiano e tastiere storiche per l’Istituto Laboratorio di Musica Antica di Clauzetto. Incide per la Brilliant Classics.

Clelia Delponte
3470349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.