L’Estate di San Martino a Pordenone

Due giorni in piazza XX Settembre per festeggiare l’Estate di San Martino, all’consegna dei colori e dei sapori di stagione, e delle tradizioni, tra stand, mostre, prodotti tipici, artigianato, giochi, animazioni, passeggiate. È quanto propone la Pro Loco Pordenone il 9 e 10 novembre in co-organizzazione col Comune di Pordenone.

In piazza sarà allestita la mostra “Alla ricerca degli attrezzi contadini perduti”, per far conoscere alle nuove generazioni gli attrezzi della vendemmia e della lavorazione delle pannocchie che farà da cornice al tante attività e spettacoli in programma per tutto il fine settimana. Al chiosco enogastronomico si potranno degustare prodotti di stagione e vini. L’artigianato locale verrà presentato con esposizioni, dimostrazioni e laboratori in particolare di scultura del legno, mosaico e pittura.

La Cipolla Rossa di Cavasso Nuovo sarà protagonista di un documentario, mentre il vino autoctono sarà al centro di un convegno con Cantina Bulfon (Valeriano) e Vini Casula (Bannia). I colori e i profumi dei prodotti a Km O degli agricoltori di Campagna Amica riempiranno la piazza. Sabato sera alle 18 prenderà il via dal municipio lo spettacolo itinerante degli “Skaupaz Toifl”, i diavoli scapestrati, per la prima volta a Pordenone. Ispirati alle antichissime tradizioni celtiche dei Krampus, si presentano spaventosi con lunghe corna che spiccano dagli orribili volti demoniaci, muovendosi tra coreografie di fuoco e risuonar di campanacci, ma basterà poco per capire che hanno il cuore buono.

Grandi e piccini potranno provare l’ebbrezza di un pauroso divertimento e godere dello spettacolo infuocato che si concluderà in piazza XX Settembre. Domenica mattina è prevista una ”Passeggiata in salute” di 4 km organizzata dall’Associazione San Valentino, finalizzata a una raccolta fondi a favore dell’Associazione Giovani Diabetici “Insù”.

Domenica gli Sbandieratori di Cordovado, gruppo composto da alcuni giovani appassionati dell’arte della bandiera, con i ritmi dei loro tamburi coinvolgeranno tutti i presenti dando una nota di colore e coreografica. Non mancheranno momenti di spettacolo nel tardo pomeriggio con la musica dei “Sadc” e dei “The Pen Is On the Table”. Il programma anche lo Spazio Bimbi, giochi di legno, gonfiabili, “trucca bimbi”, bolle di sapone e Mago Robert con il suo spettacolo itinerante. Per l’occasione anche il Museo di Storia Naturale ospiterà laboratori gratuiti per i bimbi.

Clelia Delponte
3470349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.