Concerto Lorenzo Frizzera Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso.

Proseguono gli eventi estivi proposti dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso nel giardino della sua sede (via Cornarotta 7-9). Giovedì 21 giugno alle ore 21 il chitarrista Lorenzo Frizzera presenterà il suo ultimo CD Home (NBN): un progetto di chitarra solista incentrato sull’aspetto emotivo e intimo della sua musica. Continua la lettura di Concerto Lorenzo Frizzera Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso.

Il Castello Carrarese di Padova suona il Jazz!

Doppia serata di festa sabato 23 giugno 2012 al Castello Carrarese di Padova che riapre le sue storiche mura al pubblico in occasione della Giornata Europea della Musica. Protagonista l’orchestra jazz di Tommaso Cappellato, un organico di quattordici elementi diretto da Michele Corcella che regalerà un concerto indimenticabile. Continua la lettura di Il Castello Carrarese di Padova suona il Jazz!

Lo Stabat Mater di Pergolesi con il Concerto Italiano di Rinaldo Alessandrini a Monselice (PD).

Ultimo appuntamento, prima della pausa estiva, per Musikè, la nuova rassegna di musica, teatro, danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Sabato 23 giugno al Duomo Vecchio di Monselice (PD) un altro evento dedicato alla musica barocca con l’ensemble Concerto Italiano diretto da Rinaldo Alessandrini, che accompagnerà le voci soliste di Silvia Frigato, giovane soprano adriese già molto noto agli addetti ai lavori, e di Sara Mingardo, contralto tra le più celebri della scena mondiale. Continua la lettura di Lo Stabat Mater di Pergolesi con il Concerto Italiano di Rinaldo Alessandrini a Monselice (PD).

“Umberto Maganzini e il Futurismo” in mostra ad Arco e Riva del Garda (TN).

Lui, nei biglietti da visita, si presentava come “Umberto Maganzini Trilluci Intuista – Futurista”. Dal 23 giugno al 2 settembre 2012, in occasione del ritrovamento di più di 1000 suoi disegni inediti, il MAG, nelle sedi di Palazzo dei Panni a Arco e della Rocca a Riva del Garda, propone una rivisitazione dell’opera di Maganzini (nato a Riva del Garda nel 1894 e morto a Firenze nel 1965), con una particolare attenzione alla scomposizione futurista e alla successiva rappresentazione figurativa del reale. Continua la lettura di “Umberto Maganzini e il Futurismo” in mostra ad Arco e Riva del Garda (TN).