Baška Grapa un vero e proprio paradiso per i botanici

Le vette che si innalzano sopra Baška Grapa in Slovenia, sono un vero e proprio paradiso per i botanici e per gli amanti dei fiori di montagna. Si tratta della valle del fiume Baca, profondamente scolpita fino alla sommita del bordo alpino, lunga 30 km, tra Petrovo Brdo e il fiume Idrijca. L’arrivo nel 13. secolo degli immigranti tirolesi nei villaggi sotto le vette di Rodica e di Crna prst (Rut, Stržišce) ha rappresentato una storia particolare per Baška Grapa.

A Baška Grapa si possono trovare numerosi importanti monumenti sacrali. Un particolare monumento architettonico e culturale della valle, è la ferrovia costruita nel 1906.

Laddove l’influsso dell’Adriatico e quello delle Alpi si incontrano, il risultato si puó ammirare nella vegetazione estremamente ricca e varia. Le vette che si innalzano sopra Baška Grapa sono un vero e proprio paradiso per i botanici e per gli amanti dei fiori di montagna. Particolarmente conosciuto é il tiglio a Rut, l’albero piú grosso dello stato (col perimetro di 8 m).

I villaggi di montagna sopra il borro: Rut, Stržišce Zakojca, Logaršce sono dei villaggi bellissimi, collocati sui terrazzi soleggiati sopra la valle, bellissimi punti panoramici. Un cammino ben assestato conduce alla cascata di Sopota dell’altezza di 66 m, situata sopra Podmelc.

LTO Sotocje – TIC Podbrdo
Podbrdo 18
SI-5243 Podbrdo
T: +386 5 380 04 85, +386 5 380 04 80
info.podbrdo@lto-sotocje.si

Fonte: https://www.dolina-soce.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.