Aspettando il concorso ( di Porcia) concerto con Guido Corti al Teatro Verdi

Concorso internazionale Città di Porcia Aspettando il concorso martedì 17 ottobre, ore 18 Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Pordenone Recital con Guido Corti, corno, Loris Di Leo, pianoforteSono tre gli appuntamenti che introducono alla 18.ma edizione del concorso internazionale Città di Porcia, organizzato dall’associazione Amici della musica Salvador Gandino, col sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Comuni di Porcia e Pordenone, in collaborazione con il Teatro comunale Giuseppe Verdi, che ospita la finale con orchestra, nella propria stagione musicale.

Ed è proprio il teatro pordenonese ad accogliere il primo dei tre concerti “Aspettando il Concorso”, con ingresso libero, che vedrà protagonista il presidente della giuria Guido Corti, assieme a Loris Di Leo al pianoforte. Il programma prevede la Sonata per corno e pianoforte in mi bemolle maggiore, op.28? ?di Franz Danzi (1763 – 1826), la Sonata per corno e pianoforte in fa maggiore, op.17 di Ludwig van Beethoven (1770 – 1827), Castel del Monte, Ballata per corno e pianoforte di Nino Rota (1911 – 1979) e Sonata n.3 per corno e pianoforte di Alec Wilder. Guido Corti, artista di fama internazionale, considerato tra i migliori cornisti d’Europa che già collabora col concorso da diversi anni, dopo avere compiuto i propri studi in Italia, si è perfezionato a Chicago con Dale Clevenger e Arnold Jacobs. Vincitore nel 1976 del concorso internazionale di Colmar (Francia), ha poi effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per varie reti europee e statunitensi esibendosi come solista al Seminario mondiale di Corno tenutosi a East Lansing (Stati Uniti). Suona in tutto il mondo e in Italia è ospite delle più importanti società di concerti quali la RAI, il Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra da camera di Padova, l’Accademia Chigiana, l’Estate Fiesolana, i Solisti Veneti, la Filarmonica Romana, la Società Aquilana dei Concerti. Docente al Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze, tiene seminari e corsi di perfezionamento in tutto il mondo riguardanti il proprio strumento e la musica da camera per strumenti a fiato; alla sua classe di Corno si sono formati oltre cinquanta professionisti in attività nelle più importanti orchestre, tra cui la London Symphony, Royal Philarmonic, Accademia di S.Cecilia, Maggio Musicale Fiorentino, La Fenice di Venezia. Componente di svariate compagini cameristiche, tra le quali il prestigioso “Mullova Ensemble”, ha collaborato alla realizzazione discografica di buona parte del repertorio musicale comprendente il corno, registrando come solista per le etichette discografiche Nuova Era, Philips, Ricordi e Chandos. E’ autore del volume “Il Corno” (ed. Zecchini), opera storico-tecnica unica nel suo genere riguardante questo strumento. Loris Di Leo è pianista di grande esperienza. Dal 2000 è pianista accompagnatore alla Scuola di musica di Fiesole, e dal 2001 è pianista accompagnatore nel Concorso Internazionale “Città di Porcia”, ricevendo ogni anno ottimi consensi da parte dei candidati e dai membri della giuria, tanto che lo stesso Corti lo ha voluto a fianco per questo concerto. Da varie edizioni, è pianista ufficiale dell’Italian Brass Week suonando a fianco dei migliori strumentisti del settore.

I prossimi appuntamenti con Aspettando il concorso saranno domenica 22 ottobre a Villa Dolfin di Porcia con l’Fvg Brass Quintet e sabato 28 ottobre nuovamente al teatro Verdi con “Una serata in Accademia, naturalmente sempre all’insegna degli ottoni.

Clelia Delponte 3470349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.