STREAM: programma INTERREG V Italia-Austria

È possibile valorizzare territori montani e collinari, decentrati rispetto ai principali flussi turistici, attraverso arte e cultura? Su questo ha lavorato per tre anni il team del progetto STREAM, co-finanziato dal programma Interreg V Italia-Austria, che ha visto come referente per la Regione Fvg il Comune di Tramonti di sotto.

Partendo da questo interrogativo durante l’evento finale del progetto, che si terrà on line giovedì 17 dicembre alle 16.30 (pagina fb Stream Project e canale youtube I Am Servizi). Si parlerà di patrimonio culturale tangibile e intangibile e della sua valorizzazione, di connubio “possibile” tra cultura, arte e turismo e di offerta turistica innovativa e accessibile, oltre ovviamente dei risultati del progetto STREAM. Ad accogliere i partecipanti sanno le musiche del gruppo Tramandi, ensemble transfrontaliero nato dal laboratorio musicale promosso nell’ambito di Stream. A portare i saluti istituzionali saranno Giuseppe Casagrande, sindaco di Pieve di Cadore, Maria Giovanna Coletti, Presidente Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore, e Larry Pizzol, Sindaco di Sarmede, capofila del progetto STREAM.

Ad aprire i lavori saranno l’architetto Moreno Baccichet (Iuav per Comune di Tramonti di Sotto) e Gianluca D’Incà Levis (Dolomiti Contemporanee – Laboratorio d’arti visive in ambiente) che porteranno sul tavolo il tema dell’arte e della rigenerazione territoriale nelle aree montane. A condurre il secondo intervento sul binomio Cultura e Turismo sarà Fausta Bressani, direttrice Direzione Direzione Beni Attività Culturali e Sport Regione del Veneto. Dopo la proiezione del video “Stream: visita, crea, vivi, Giovanni Follador Presidente UNPLI Veneto parlerà del ruolo delle comunità nella valorizzazione del patrimonio culturale. Successivamente Andrea Müller (RM Kärnten Mitte) e Valentina Colleselli (Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore) approfondiranno il legame tra le azioni di visitare, creare, vivere. Un intermezzo musicale di Corinna Canzian, precederà l’ultimo intervento a cura di Luca Dal Pos e Gabriela De Bortoli (CAI Alpago, partner del progetto Gate) sull’accessibilità nell’ambito del turismo montano. Modera Alberto Ferri (I Am).

Clelia Delponte

3470349679

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.