Domenica 3 luglio a Sacile l’Orchestra d’Archi del Conservatorio “G.Tartini” di Trieste

Musica in attesa by GIUSEPPE BORSOI

Domenica 3 luglio alle 17.00 a salire sul palco del Teatro Zancanaro a Sacile sarà l’Orchestra d’Archi del Conservatorio “G.Tartini” di Trieste, ospite del XXVI FVG International Music Meeting, festival organizzato dall’Ensemble Serenissima di Sacile con il contributo e il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli, e puà anche fregiarsi del patrocinio del Parlamento Europeo, accordato ogni anno a un numero limitato di eventi di qualità che non hanno scopo di lucro e che presentano una chiara dimensione europea.

Preparata e diretta dal Maestro Luca Paccagnella. docente titolare di Quartetto e Musica d’insieme per archi al Conservatorio “Tartini”, docente ospite delle più importanti realtà accademiche internazionali (Francia, Germania, Polonia, Cina…) e violoncellista fra i più quotati, l’Orchestra d’Archi è una formazione forte di circa quaranta musicisti in organico fra violini primi e secondi, viole, violoncelli e contrabbassi, riconosciuta per il suo valore e protagonista spesso di importanti concerti in Italia e anche all’estero. L’Orchestra ha già eseguito un vasto repertorio, dal barocco al ‘900 storico e, oltre che in regione, ha eseguito numerosi concerti anche in Austria, Slovenia e Bielorussia, riscuotendo sempre unanimi consensi.

Nel 2012 e nel 2013 è stata invitata al Quirinale a Roma dove ha eseguito due concerti alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana. Il programma presenta la St. Paul’s Suite per orchestra d’archi di Holst che si articola in quattro movimenti e incorpora melodie popolari inglesi e scozzesi, il Concerto per archi di Rota in cui, all’interno di un impianto formale classico e di uno stile tradizionale, si inseriscono invenzioni ironiche e spiccatamente divertenti, tipiche dello stile felliniano, e per concludere la Serenata per archi di ?ajkovskij, una scrittura dall’equilibrio perfetto, tersa, “serena” appunto, svolta a sostegno di melodie semplici, dal cuore puro e ardente, che rapiscono immediatamente chi ascolta con la loro intensità e la loro infinita grazia.

L’evento è preludio a “Sacile Estate Musicale”, le masterclass estive dell’FVG International Music Meeting, un grande laboratorio musicale nel quale concertismo e didattica trovano il loro punto d’incontro che ospiterà molti musicisti provenienti da tutto il mondo e animerà Sacile dal 18 luglio al 7 agosto con matinée, concerti aperitivo e concerti serali di giovani talenti e grandi maestri. Ingresso Libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.