“Amen” mostra personale di Pg-Slis a Venaria Reale (TO).

Res Publica Galleria Democratica nasce in concomitanza con l’inaugurazione della mostra dell’artista italo-tedesco Pierluigi Slis. La Galleria ha in realtà alle sue spalle molti anni di accurato e riconosciuto lavoro con artisti storicizzati, nazionali ed internazionali, portato avanti con passione e professionalità da Alessandro Cacciola in qualità di curatore della prestigiosa Galleria Art Plaza di Venaria Reale (TO). Senza trascurare il filone che da sempre caratterizza il suo attento lavoro, ma alla costante ricerca di tutte le nuove forme di espressione e comunicazione, Cacciola apre le porte all’avanguardia e sceglie Pierluigi Slis per posare la pietra miliare del suo nuovo cammino.

Alessandro Cacciola dice: “Ho conosciuto personalmente Slis tempo fa e da quel momento ho strenuamente desiderato organizzare una sua personale e portarlo a performare proprio qui in Piemonte e nella fattispecie a Venaria, davanti alla magnifica Reggia di Venaria. Seppur giovane, Slis ha un curriculum di tutto rispetto. Ha partecipato a molte mostre fra cui la Biennale di Venezia e la Biennale di Scultura a Roma. E’ un artista poliedrico ed estremamente creativo. Ama cimentarsi non soltanto con la pittura, ma anche con altre forme espressive quali la scultura e la video-arte, utilizzando con grande abilità i più disparati materiali. La sua Weltanschauung è estremamente interessante ed originale.

Le sue installazioni-denuncia non sono pretestuose e velleitarie. Non sono l’obiettivo, ma il mezzo per arrivare all’obiettivo. Si faccia un esempio per tutti con “Wir rufen nicht di Polizei” (Noi non chiamiamo la polizia), presentata alla 54° Edizione della Biennale di Venezia. L’installazione è composta da un sarcofago di metallo al cui interno, immerso in una vasca piena d’acqua, è deposto uno scheletro realizzato in eternit reso inerte dalla presenza dell’acqua. Un brano del vangelo viene sussurrato in forma di cantilena e in modo ossessivo nella sala. L’artista ha concepito l’opera perché parte del ricavato dalla sua vendita venga utilizzata per sanare un’area ammorbata dall’Eternit. In lui è molto forte il messaggio etico e sociale”. La mostra-evento Amen inaugura alla Res Publica Galleria Democratica alle ore 17,00 di sabato 16 giugno e dura fino al 16 luglio 2012.

La mostra presenta opere inedite dell’artista realizzate in esclusiva per Res Publica Galleria Democratica e avrà momenti di grande sorpresa creativa. L’artista ha in programma una Live performance di sua ideazione, di cui nessuno potrà conoscere i dettagli fino al momento dell’apertura della mostra. Messaggio della mostra è l’invito a ricercare la chiave per risolvere il male che si fa padrone del nostro tempo, ad invertire questa tendenza e a concentrarsi sul bene che è presente in ognuno di noi e a rispettare le proprie positive attitudini. “Stiamo male e molto di quello che facciamo non ci piace e quindi lo facciamo male”.

Pierluigi Slis nasce nel 1970 a Wuppertal in Germania. Vive e lavora a Revine Lago (Treviso). Costruisce le proprie opere ricercando e selezionando principalmente materiali umili o intrisi di una storia. La sua ricerca artistica indaga l’imperfetto, la precarietà dell’uomo e ciò che lo circonda. Ha realizzato anche opere ed installazioni per l’immagine e la comunicazione di molte aziende di eccellenza.
Conferenza Stampa ore 17,00 di sabato 16 giugno 2012.

Per la stampa è previsto un cocktail a fine performance e la consegna di un esclusivo gadget personalizzato al momento da Pierluigi Slis.

In collaborazione con Leonart Gallery
Ufficio Stampa | Silvia Orlando
Mob. +39 331 3286744 – silviaorlando@ufficiostampa.to.it
Res Publica Galleria Democratica: Piazza della Repubblica, 1/E Venaria Reale (TO)
Italia Tel. 011 / 45.93.335
Orario galleria: martedì 15.00 19.30, dal mercoledì alla domenica 10.00 12.30 e 15.00 19.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.