Biblioteca vivente a Trento

Lunedì 25 giugno 2018 dalle 18.00 alle 21.00 Nell’ambito del progetto “LIBeRI (da) DENTRO”, realizzato grazie al contributo della Fondazione Caritro, avrà luogo tra piazza duomo e le sale del Museo Diocesano l’evento “Biblioteca Vivente – Narrazioni oltre le mura del carcere”, che mira a diffondere nella cittadinanza una conoscenza reale del mondo del carcere, delle pene e del loro effetto sulle persone, superando i relativi stereotipi e pregiudizi.

Biblioteca Vivente è una proposta esperienziale di incontro e di dialogo, uno strumento innovativo di promozione di coesione sociale e culturale: come in una biblioteca tradizionale, nella Biblioteca Vivente si può scegliere di consultare un libro tra quelli proposti in un catalogo. Alcune persone, detenuti o ex detenuti, diventate per l’occasione “libri umani” attraverso un percorso di formazione, mettono a disposizione dei lettori un pezzo della propria autobiografia. Ogni lettore ha a disposizione mezz’ora per consultare il libro individuato, probabilmente una persona che non avrebbe avuto occasione di incontrare altrimenti. Da parte dei lettori, c’è inoltre la possibilità di condividere una recensione sulla rivista online UnderTrenta, partner del progetto.
La Biblioteca Vivente, qui sviluppata secondo il modello di ABCittà (bibliotecavivente.org), attraverso le storie delle persone permette di entrare nel mondo del carcere e di oltrepassare i pensieri più diffusi che lo riguardano. Questa edizione, prima in assoluto in Trentino, segue le esperienze che ABCittà ha sviluppato con la collaborazione di altri carceri italiani (Milano, Roma, Lecce, Cagliari).

L’iniziativa è parte del programma delle Feste Vigiliane 2018. A questo link tutti gli appuntamenti: festevigiliane.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.