Appuntamenti collegati alla mostra “Nostalghia” a Trento

Appuntamenti collegati alla mostra “Nostalghia”, sabato 13 e sabato 20 ottobre 2018. Viaggio tra i cristiani d’Oriente, il Museo Diocesano Tridentino organizza nel mese di ottobre due differenti incontri dedicati ad approfondire i temi dell’esposizione, visitabile gratuitamente nelle sale del piano terra fino al 5 novembre 2018.

Sabato 13 ottobre 2018, ore 16.30 e 17.30
La profezia messa a tacere. In ricordo di padre Paolo Dall’Oglio
Il primo appuntamento, fissato per sabato 13 ottobre, sarà dedicato alla figura di padre Paolo Dall’Oglio, missionario gesuita sequestrato cinque anni fa in Siria. Il pomeriggio si articolerà in due distinti momenti: alle ore 16.30 sarà proiettato in sala arazzi lo speciale del TG 1 “Abuna”, a firma di Amedeo Ricucci, andato in onda il 29 luglio 2018, nel quinto anniversario della scomparsa di Padre Paolo Dall’Oglio. È la prima inchiesta fatta sul campo, a Raqqa, che ricostruisce gli ultimi giorni di Padre Paolo e provare a mettersi sulle sue tracce, avvicinandosi alla verità.

A seguire, alle 17.30, si terrà un incontro-dibattito dal titolo La profezia messa a tacere. In ricordo di padre Paolo Dall’Oglio. Al tavolo dei relatori interverranno Amedeo Ricucci, autore dello Speciale del TG 1, e Riccardo Cristiano, giornalista vaticanista, da sempre particolarmente attento al dialogo interreligioso. Insieme a loro ritroveremo la fotografa Linda Dorigo e il giornalista Andrea Milluzzi, autori di Nostalghia. Viaggio tra i cristiani d’Oriente, la mostra che in poco meno di tre mesi è stata visitata da quasi 6000 persone. Nostalghia è il racconto fotografico del viaggio intrapreso da Linda Dorigo e Andrea Milluzzi in nove paesi del Medio Oriente, tra i quali la Siria, alla ricerca delle antiche comunità cristiane locali. L’incontro-dibattito, che sarà preceduto dalla proiezione di una breve clip riassuntiva del filmato “Abuna”, è un’occasione da non perdere per la qualità dei relatori e l’attualità delle tematiche affrontate.

Sabato 20 ottobre 2018, ore 17.30
Cinema nelle terre dell’ISIS. Religione e (non)violenza
Il secondo appuntamento, in programma sabato 20 ottobre alle ore 17.30, prende spunto dalle accensioni poetiche del cinema mediorientale per approfondire i temi della libertà religiosa e della difficile convivenza in una terra segnata da decenni di conflitti. L’incontro, in collaborazione con il Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani, si inserisce nella staffetta di eventi di avvicinamento al 70° “compleanno” della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che sarà celebrato il prossimo 10 dicembre. Sarà proiettato il cortometraggio Al Sheikh Noel del regista Saad Al-essamy (Iraq 2017, 21′), struggente favola nera che racconta, dall’interno, gli slanci e le contraddizioni dei territori iracheni già sotto il controllo dell’ISIS. Protagonista un anziano religioso musulmano che vive con il nipote a poca distanza dal campo profughi dove hanno trovato rifugio alcuni bambini cristiani cacciati dalle loro case. In una terra ancora lacerata dalla violenza, il Natale potrà portare a tutti un momento di gioia? La visione sarà accompagnata da un dialogo tra Raffaele Crocco, giornalista RAI, ideatore e autore dell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo, Katia Malatesta, collaboratrice del Religion Today Film Festival e membro del Consiglio Direttivo del Centro per la Cooperazione Internazionale, e Massimiliano Pilati, presidente del Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito. Per informazioni è possibile contattare il Museo Diocesano Tridentino al numero 0461.234419.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.