Seconda settimana per Polinote Muisca in Città con la star Lionel Loueke

Seconda settimana di appuntamenti per Polinote musica in Città – festival organizzato dalla scuola di musica Polinote con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Comune di Pordenone e Bcc Pordenonese e Monsile, con la direzione artistica di Francesco Bearzatti.

La settimana si apre lunedì 2 agosto alle 21 in piazza XX Settembre a Pordenone (in caso di maltempo Auditorium Concordia, col progetto Humanity, presentato dalla star internazionale Lionel Loueke assieme a Roberto Cecchetto e Alessandro Paternesi: due chitarre e batteria che insieme intrecciano trame e tessiture dalle molte facce e dai molti sapori. Roberto Cecchetto è chitarrista eclettico tra i più originali del jazz europeo, componente della storica band “Electric Five” di Enrico Rava, noto per le sue collaborazioni con i più importanti musicisti del jazz europeo. Lionel Loueke, chitarrista e compositore, membro della leggendaria Herbie Hancock touring band, è considerato il maggior rappresentante del jazz africano, tra i più richiesti in studio dai guru del jazz mondiale. Il batterista Alessandro Paternesi svolge da molti anni, un’intensa attività concertistica al fianco di molti artisti di fama nazionale e internazionale. La musica di questo tiro è magnetica e imprevedibile, senza confini.

Martedì 3 agosto alle ore 21 ci si sposta nella Cantina vinicola Pitars a San Martino al Tagliamento, per una serata dedicata alla lingua friulana con Franco Giordani Una serata Franco chitarra e voce, Massimo Gatti, mandolino, Alessandro Turchet, contrabbasso ed Elvis Fior, batteria.Cantautore e polistrumentista friulano, Giordani mostra tutta la ricchezza della marilenghe attraverso canzoni d’autore in friulano con radici rock e folk, solide e profonde. Finalisti alla Targa Tenco nel 2015 è vincitore del Festival della Canzone del Friuli Venezia Giulia 2016 e 2018. Assieme al suo gruppo ha svolto un’intensa attività live partecipando alle rassegne internazionali Suns Europe, Folkest, Pordenonelegge, Saint Patrick’s Festival, Madame Guitar e Ledro in Musica.

Mercoledì 4 agosto alle 19, l’appuntamento è al parco di San Valentino con le grandi con le grandi storie della boxe raccontate dal trombettista Luca Aquino,assieme ad Antonio Jasevoli, chitarra elettrica, Pierpaolo Ranieri, basso elettrico, elettronica, Evita Polidoro, batteria: da Carnera a Muhammad Ali, passando per Sugar Ray Robinson, Nicolino Loche, Carlos Monzon, fino a Tyson. Introduce la serata l’attrice Carla Manzon Reading su Carnera e la sua leggenda.

Venerdì 6 agosto alle 21 nel Convento San Francesco, le giovani promesse del pianoforte Giulia Toniolo e Tommaso Perazzo metteranno a confronto Classica e Jazz, introdotti da un reading dantesco di Fabio Scaramucci. Il festival si chiude sabato 7 agosto alle 21 nel Convento San Francesco con Zsombor Sidoo, giovanissimo fuoriclasse della chitarra classica, autentica eccellenza del mondo musicale. Introduce la serata l’attrice Carla Manzon con Reading Dante.

Tutti i concerti sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito www.mic.polinote.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.