Bike Wine Tour sul Lago di Garda

Autunno, tempo di lasciarsi ammaliare dai luoghi magici del Lago di Garda. Settembre segna il passaggio di stagione, ma qui a Lazise e nei paesaggi che abbracciano il lago le temperature sono ancora miti, l’acqua cristallina che invita a un bagno di fine estate e tutt’intorno i fiori colorano le colline.

Il Quellenhof Luxury Resort Lazise propone ai propri ospiti un viaggio alla scoperta di questo territorio, lungo le sponde del lago, esplorando le terre coltivate ad agrumeti, oliveti e vitigni con affaccio sull’acqua, o addentrandosi nella Valpolicella tra valli, colline e monti. Luoghi dediti alla produzione del vino, fin dai tempi degli antichi romani, e che il 5 stelle lusso di proprietà della famiglia Dorfer ha saputo trasformare in emozioni da vivere con dei brevi tour accompagnati dalla sommelier Michela Cavedoni. Una vacanza da trascorrere tra gli aromi del nettare degli Dei, immersi nella bellezza e nel lusso degli ambienti unici del resort o in movimento lungo percorsi che si snodano tra le cantine.

LA SOMMELIER APPASSIONATA E LA SUA RICCA SELEZIONE DI VINI
Il vino è la passione di Michela Cavedoni, sommelier al Quellenhof Luxury Resort Lazise fin dalla sua apertura nel 2019. Nella cantina del resort ha creato un paradiso per gli amanti del “nettare degli Dei” con oltre 1.000 etichette, in buona parte del Veneto, a cui si affianca una selezione di piccoli viticoltori locali, ma anche produzioni italiane all’interno delle quali vengono proposte singole eccellenze regionali. Non manca poi una scelta di vini internazionali che contempla paesi esteri vicini come la Francia, ma anche lontani come la Nuova Zelanda. «Per questa selezione prediligo riserve e cru. Amo i rossi, proposti in diverse annate e con molta attenzione alle vintage, come nel caso dell’Amarone della Valpolicella. Sempre con prevalenza di locali, abbiamo una selezione di bianchi. E poi i ricercatissimi vini biologici provenienti da tutta Italia. Scelte che permettono di soddisfare le richieste degli ospiti, dai più appassionati ai più curiosi, dagli italiani agli stranieri». Una cantina che permette di avere una carta dei vini dinamica per il Ristorante Panorama e per il Bistrò La Piazza, modulata secondo le richieste prevalenti degli ospiti e secondo l’andamento stagionale. «I vini locali e veneti sono apprezzati, mentre incuriosiscono i vini del sud Italia e di paesi esteri come la Nuova Zelanda». Il Gourmet Picnic Quellenhof propone invece una selezione di vini fissa tra bollicine, rossi, bianchi e rosati. «Mi piace proporre sempre qualcosa di nuovo – conclude la sommelier – come nel caso del Sauvignon della Nuova Zelanda, che, con le sue note agrumate, cattura l’attenzione degli ospiti. Una curiosità che mi sta a cuore, la verticalità di ogni vino, ovvero la sua evoluzione nel tempo, lascia gli ospiti incantati dalle notizie raccontate, dagli aromi svelati».

LA MAGIA DELLA DEGUSTAZIONE. TOUR ENOLOGICI ED EVENTI NEGLI AMBIENTI RAFFINATI DEL RESORT. Insieme a David Niederkofler, il sommelier che affianca Michela Cavedoni, vengono organizzate settimanalmente occasioni in cui degustare i vini della cantina e della zona. Gli ospiti, accompagnati dalla sommelier, possono scoprire a ritmo slow la bellezza dei dintorni e la ricchezza enologica di queste terre. In sella alla bici, si intervallano piacevoli pedalate lungo le stradine interne tra i vigneti con soste alle aziende vitivinicole. Si va dalle storiche cantine Masi e la degustazione dei suoi vini pregiati, alle cantine dei viticoltori locali più piccoli. Un Bike Wine Tour di cinque ore, una proposta di turismo lento che regala agli ospiti tutta la magia e la suggestione di questi luoghi. Non manca un’altra spumeggiante occasione: piccoli gruppi con minivan alla scoperta della Valpolicella e delle aziende vitivinicole a gestione familiare, con degustazione di Amarone DOCG, Recioto DOCG con le sue uve coltivate fin dai tempi dei Romani e il Ripasso DOC. La scoperta del mondo del vino continua anche al resort, con eventi e degustazioni al tavolo in compagnia degli stessi proprietari dell’azienda vitivinicola protagonista della serata.

Per chi lo desidera, c’è anche la possibilità di una cena privata con il sommelier, per conoscere gli abbinamenti migliori tra i sapori dei cibi locali e gli aromi di vini speciali. Ogni sabato, nel tardo pomeriggio nella cantina del resort vengono presentate le bollicine italiane ed estere o l’Amarone DOCG, tutti accompagnati con spuntini a base di prodotti locali.

Un soggiorno al Quellenhof Luxury Resort Lazise è un viaggio in un territorio che esprime fortemente il suo legame con la cultura del vino e dove la creatività della sommelier invita gli ospiti a scoprire la propria relazione con questa bevanda. Il viaggio non è nell’arrivo, ma nel cammino percorso, anche dentro un calice di vino.

https://www.smstudiopr.it/it/news/dettagli/quellenhof-luxury-resort-lazise-sul-lago-di-garda-bike-wine-tour-e-la-proposta-per-lautunno.html

Ufficio Stampa & PR
smstudio srl | stefania mafalda

Arianna Augustoni
+39 324 8940641 -pr@smstudiopr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.