“Arti Vi.Ve” un ponte tra Viterbo e Venezia – Biennali a confronto

Nata dalla collaborazione tra l’Associazione per la Promozione delle Arti in Italia – fondatrice della Biennale di Viterbo – e Maggio Art Consultancy – la società di consulenza artistica con sede a Londra – questa mostra è in concomitanza, per la prima volta, con le due Biennali d’arte contemporanea, nello stesso anno pari.

“Il latte dei sogni” e “L’arte ai confini della Bioetica” sono i due temi sfidanti della Biennale di Venezia e di Viterbo.

Nell’epoca attuale, in cui le persone sono sempre più relegate al ruolo di consumatori piuttosto che di attori e produttori della propria esistenza, abbiamo selezionato un gruppo di artisti che, sin dall’inizio della loro carriera, ha seguito un unico e solo mantra: evitare la banalizzazione e l’improvvisazione nella propria produzione artistica e mantenere vivo un dibattito in cui verranno approfonditi temi e relazioni tra arte, tecnologia, comunicazione, mente e cuore.

Le loro espressioni artistiche si dimostrano un potente strumento per scoprire la straordinarietà della vita e la sua sacralità, un vero spazio di sogno, creatività, vitalità, ricerca di senso e chiave per comprendere il viaggio di crescita e scoperta dell’ignoto sé. E questi concetti, crediamo, debbano essere preservati e protetti per la sopravvivenza stessa dell’essere umano.

Direzione Biennale di Viterbo, Laura Lucibello: info@biennalearteviterbo.it

Maggio Art Consultancy, Tiziana Maggio: tiziana@maggio.co.uk

Spazio San Vidal, Christian Palazzo: info@spaziosv.com

Press Office Apai Arte : info@apaiarte.it – + 39 3335994451

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.