Contrasti architettonici senza tempo tra stile Liberty Alpino e design moderno nel progetto del Parkhotel Holzner di Soprabolzano

Adagiato sul versante meridionale del soleggiato Altopiano del Renon, il Parkhotel Holzner porta con sé quasi 120 anni di storia e uno stile capace di suscitare fascino e stupire non solo chi vi soggiorna e lo vive dall’interno, ma anche coloro che con occhio attento e curioso lo scrutano dall’esterno.

Sia dentro che fuori, infatti, l’Holzner svela un design Liberty Alpino armoniosamente fuso alle linee pulite tipiche dello stile moderno; un luogo accogliente dove i contrasti si incontrano e dialogano in maniera equilibrata. Gli artefici di questo connubio perfettamente riuscito tra passato e presente sono gli architetti di Bressanone Bergmeister e Wolf che dal 2012 hanno portato avanti il progetto di ampliamento della struttura assicurandone la preservazione della bellezza originale.

«Quando nel 2012 la famiglia Holzner ci ha affidato il progetto di ampliamento della struttura che storicamente gestisce, abbiamo lavorato sulla base di un principio: custodire il fascino di quest’opera architettonica in stile Liberty Alpino ormai senza tempo» affermano gli architetti. «Da parte nostra, effettivamente, c’è stato fin dall’inizio un sincero apprezzamento per la sostanza storica esistente e, volendola rispettare, ci siamo resi autori di interventi capaci di mantenere vivo e intatto il fascino originale dell’edificio, conservarne l’eredità architettonica e riuscire a inserire, al contempo, elementi di innovazione stilistica e di design moderno tipici dei giorni nostri». Gli interventi si sono concentrati principalmente sulla creazione di 11 nuove suite, denominate Eden e affacciate sul grande parco dell’Hotel di 10 mila mq di superficie e sulla creazione della Liberty spa nel piano interrato, 880 mq di area wellness dedicata al benessere degli ospiti con sauna panoramica, palestra, due sale relax e altre riservate ai trattamenti e all’hamam.

«Le suite Eden non solo si inseriscono silenziosamente nel paesaggio grazie alle grandi vetrate che le contraddistinguono, ma permettono anche, a chi vi soggiorna, di vivere un contatto diretto con la natura che sembra entrare nelle camere creando un continuum tra interno ed esterno. Questo aspetto lo si ritrova anche nella Liberty spa, ambiente perfettamente integrato agli spazi preesistenti e con il contesto naturale esterno, soprattutto grazie ai materiali impiegati, tutti di qualità e naturali, ai loro colori e alle texture. Ma non è tutto, la spa infatti è stata creata in funzione di alcuni alberi storici, testimoni del passare del tempo all’Holzner, determinanti per il progetto perché hanno dettato posizionamenti e disposizioni». Gli architetti sono intervenuti anche a livello di tetto, sottotetto e torre storica; i primi due ampliati e riportati allo stato originale e la torre ricostruita al fine di creare un anello di congiunzione tra passato e contemporaneità.

Il Parkhotel Holzner 4 Stelle Superior di Soprabolzano ha l’innata capacità di mutare col tempo, sì, ma sempre rispettando il suo stile originario che lo rende, a distanza di oltre un secolo, una struttura di eterno charme; è una luogo dove gli ospiti possono godersi un’atmosfera avvolgente e quasi magica che contribuisce al benessere del corpo e della mente e dove i contrasti tra stile Liberty alpino e calcestruzzo a vista, natura incontaminata e design urbano, vette alpine e Oriente creano sinergie positive rendendola una perla di rara bellezza incastonata tra le vette del Renon.

https://www.smstudiopr.it/it/news/dettagli/contrasti-architettonici-del-presente-e-del-passato-che-convivono-armoniosamente-senza-tempo-al-park.html

Ufficio Stampa & PR:
smstudio srl | stefania mafalda
Erika Quagliara M +39 392 7390148 communication@smstudiopr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.